Home / ComeDonChisciotte / GOLDMAN, JP MORGAN E I MILIARDARI FINANZIANO IL MATRIMONIO GAY
11911-thumb.jpg

GOLDMAN, JP MORGAN E I MILIARDARI FINANZIANO IL MATRIMONIO GAY

DI GZ
cobraf.com

Goldman Sachs e JP Morgan oggi lodano la decisione della Corte Suprema USA (1), che ha cancellato la legge, approvata tramite referendum popolare in California, che dichiarava il matrimonio un unione tra uomo e donna. Queste banche emettono comunicati su tutte le questioni politiche importanti ? No, affatto, in genere anzi stanno attente a non schierarsi…

I fondi hedge più importanti di New York hanno finanziato direttamente le campagne per far cancellare questa legge sul matrimonio e hanno finanziato con milioni i politici che si dichiarassero pro-gay. A New York in pratica il matrimonio e adozioni gay sono passati grazie ai milioni di dollari pompati da tre trader di mega hedge funds (Paul Singer, Dan Loeb e Cliff Asness) (2), i quali hanno letteralmente comprato i politici che ancora avevano dubbi.
Inoltre diversi miliardari da Jeff Bezos di Amazon a Bill Gates hanno donato milioni di dollari ai comitati pro-matrimonio gay. Nel partito repubblicano l’elettorato è al 90% contro il matrimonio gay, ma i finanziatori più importanti hanno invece donato milioni di dollari ai politici repubblicani perchè si schierassero a favore (3) e ovviamente sta funzionando.

In parole povere i miliardari e in particolare le grandi banche e fondi hedge hanno fatto vincere con i loro milioni la campagna per adozioni e matrimoni gay che invece la maggioranza della popolazione respinge, nonostante la martellante campagna mediatica a favore (come si è visto quando si va al voto tramite referendum popolare come in California dove appunto era passata la legge sul matrimonio che i giudici “illuminati” oggi hanno cancellato).

Questa elite non si schiera e non finanzia delle cause su ogni questione sociale o politica. Ad esempio sulle guerre in Afganistan, Iraq che durano da 12 anni e sono costate migliaia di morti e decine di migliaia di mutilati questi miliardari da Soros a Bezos a Gates a Goldman Sachs non fanno dichiarazioni, non prendono posizioni e non donano soldi per fermarle, diciamo che se ne infischiano.

Ma sulle adozioni e matrimonio gay invece l’elite dei super ricchi e della finanza si scatena, schiera i mass media (che controlla) a favore e finanzia con milioni di dollari la campagna per farli passare.

E’ perchè nessuno di loro ha figli o parenti che fanno il soldato e vanno a crepare in Afganistan e invece hanno tutti parenti o amici o conoscenti nel loro ambiente di New York, Miami e Los Angeles che sono lesbiche e gay ? O ci sono spiegazioni più profonde…

Il diritto ad adottare e sposarsi dei gay riguarda probabilmente meno di 1/10 della popolazione gay (la stragrande maggioranza dei gay non si sogna di sposarsi e di adottare..) la quale a sua volta è circa il 3% della popolazione, quindi questo problema riguarda alla fine circa ( 1/10 X 3% =) al massimo lo 0.3% della popolazione americana. E non è che se non ti sposi hai in municipio hai problemi particolari nell’ambiente dei gay di New York e delle grandi città che sono largamente benestanti…

Qui hai un problema che NON INTERESSA AL 99.7% DELLA POPOLAZIONE americana e anche a quello 0.3% della popolazione costituito da gay che vogliono sposarsi non gli cambia quasi niente. E’ difficile immaginare una questione meno rilevante per la popolazione americana, è difficile pensare a qualcosa di più futile come problema sociale. E siamo in America, un paese che da 12 anni è in guerra con i suoi soldati che muoiono, che sta fomentando un’altra guerra in Siria (con decine di migliaia di morti) in questi giorni, che parla di attaccare l’Iran. Senza contare la disoccupazione e sottoccupazione cronica, il calo del tenore di vita della maggioranza dei lavoratori (il 75% dichiara nei sondaggi di non riuscire a risparmiare niente ogni mese) e la grottesca disuguaglianza sociale per la quale l’80% della ricchezza è in mano ora al 2% della popolazione.

Ma guerre, disuguaglianze sociali, disoccupazione (o immigrazione illegale di massa) non hanno spazio sui mass media o alla Corte Suprema. Il diritto di sposarsi di una frazione della popolazione gay invece da due anni è il tema più dibattuto e per il quale l’elite si impegna…

GZ
Fonte: www.cobraf.com
Link: http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=3246&reply_id=123528147&topicGroupID=1
27.06.2013

1) “Dimon Joins Goldman Sachs Praising Court on Gay Marriage” http://www.bloomberg.com/news/2013-06-26/dimon-joins-goldman-sachs-praising-supreme-court-on-gay-marriage.html
2) “Hedge Fund Heroes That Helped Make Gay Marriage Legal In New York
3) http://www.policymic.com/articles/12045/hedge-fund-gop-billionaires-and-the-people-you-did-not-expect-to-champion-gay-marriage

Pubblicato da Davide

  • Rumble_Fish

    Articolo scritto da uno che probabilmente tiene in casa memorabilia nazista ed ha il mein kampf sul comodino.
    Diventa ridicolo quando sostiene che solo il 3% a popolazione americana sarebbe interessato al matrimonio omosessuale quando l’incidenza dell’omosessualità nel mondo è di almeno il 20%.

  • MartinV

    Potevi fornire i dati contrastanti (magari con qualche referenza a supporto, visto che 20% di omosessuali nel mondo mi pare un tantinello esagerato…) senza dare del nazista chi ha scitto l’articolo…

  • guru2012

    Io il mein kampf sul comodino non ce l’ho, ma questa storia del “genere” ha degli aspetti inquietanti: in nord europa stanno appunto sperimentando degli asili dove viene eliminata ogni barriera di genere, per lasciare che il bambino possa esprimere liberamente la propria sessualità. Immagino che tu la trovi una cosa di… sinistra?

  • Hamelin

    Ah ah ah il 20%? Spari veramente in alto….

  • Giancarlo54

    Io il Mein Kampf l’ho letto, non ce l’ho sul comodino (mika voglio fare la fine di quelli di Stormfront) ma non ho trovato riferimenti ai gay. Mi dici esattamente le pagine in questione?

  • haward

    Le grandi campagne mediatiche d’opinione partono sempre dagli States per poi propagarsi nel resto del mondo. Dal femminismo ai diritti degli omosessuali, dalla lotta al cancro a quella all’AIDS, dalla fame nel mondo al riscaldamento globale. Perfino lo scandalo della pedofilia nella Chiesa Cattolica è partito dal New York Times. L’ultima, in ordine di tempo, è la violenza sulle donne. E’ evidente che esiste chi investe risorse immense per portare avanti queste linee di pensiero. Ed è altrettanto evidente che per investire delle ingenti risorse bisogna averle. E chi volete che ce l’abbia tutto questo denaro? Follow the money, come sempre. Insomma, che vi sia un progetto globale per modificare l’assetto tradizionale della famiglia credo che si debba dare per acquisito. Che, poi, questo disegno non sia fine a se stesso ma faccia parte di un quadro di insieme più vasto e complesso, è possibile, anzi, probabile.

  • Italiano

    La massoneria continua nel suo piano di distruzione della Società. Come è già successo in francia http://bit.ly/14Z6WQT. Queste non sono vicende casuali, è un preciso piano.

  • Hamelin

    Non lo sa perchè non l’ha mai letto…
    Ma non lo sai che chi lo legge è uno brutto e cattivo?
    Putroppo la Santa Inquisizione dei “Buoni” mette all’indice alcune letture.

  • Hamelin

    Concordo , vogliono creare individui soli , tutti uguali e deboli .
    La sintesi della schiavitu’.

  • DaniB

    Godwin sarebbe contento di leggere una tale fetecchia di commento.
    Pregasi l’ignorante che l’ha partorito di informarsi… Basta wikipedia: legge di godwin

  • Kovacs

    Grande genio sei, immagino sia anche un sacrosanto diritto di una coppia di gay adottare e crescere figli, tanto questo è progresso……quello che voi chiamate progresso è semplicemente il piegarsi di un’intera società ai capricci di pochi….e purtroppo, questo nelle vostre teste bacate non è per nulla inquietante…

  • Behemot

    …. New World Order ….. che schifo …

  • Rumble_Fish

    Pardon, ho fatto un grossolano errore: la stima dello studio Kinsley è del 5%, il famoso rapporto “uno su venti”. In quello studio comunque è riportato che almeno la metà degli intervistati dichiarò di aver avuto esperienze omosessuali almeno una volta nella vita… E comunque ragazzi, quanta destra!

  • Rumble_Fish

    Quando avete finito di farvi saluti romani a vicenda me ne fate una recensione vero?

  • haward

    Le nostre donne solo adesso iniziano a subodorare che la loro trionfale emancipazione, ossia essere spinte a lavorare come gli uomini continuando, però, a fare figli ed ad avere il carico della famiglia, sia un bel bidone. I nostri figli, collocati presso estranei per gran parte della giornata, sono problematici. I nostri anziani, un tempo accuditi dalle donne della casa, stanno diventando un peso morale ed economico insostenibile. Le nostre coppie, disintegrate dal “logorio della vita moderna”, vanno in crisi al primo temporale. Tutto casuale, tutto imprevedibile?

  • Kovacs

    quanta destra?——vorrai dire quanto poco buon senso……cmq, buon divertimento in un mondo alla rovescia, spero vi ci troviate bene voi ed i vostri figli.

  • eleo

    Distruggere i valori della nostra civiltà e soprattutto i diritti questo l’obiettivo delle lobbie per un NOM. Distruggere tutto per disporre di tutto.
    Esistono delle leggi che valgono sopra ogni cosa perché sono naturali. E’ la natura che regge il nostro sistema e non possiamo andare contro. Chi lo fa è contro l’uomo.
    Nessuno impedisce alle coppie gay di vivere i propri sentimenti e avere una vita serena ma non è giusto imporre ad un bambino di subire le conseguenze di diritti altrui. Vale più il diritto del bambino o quello dell’adulto?
    Ma un bambino perché deve essere obbligato ad avere due genitori omosessuali?
    Ultima news sul tema della disintegrazione dell’essere umano. Una proposta di legge prossima all’approvazione al governo belga, consentirebbe ai bambini di decidere per se stessi, se ricevere l’eutanasia dal personale medico. Attualmente la legge belga limita l’eutanasia dai 18 anni in su. ma con l’aumento di bambini autistici grazie ai biopesticidi, agli OGM, vaccini , le nazioni stanno costantemente cercando di capire cosa fare con tutti questi bambini che sono stati danneggiati permanentemente dalla industria medica e biotecnologica.

    http://saluteolistica.blogspot.it/2013/06/parlamento-belga-prossimo-alla.html

    I bambini non possono decidere nulla tranne della loro morte! Bella conquista di civiltà.

  • Hamelin

    No assolutamente , i saluti romani non c’entrano , la differenza non è in destra sinistra centro su e giu’ sotto e sopra.
    La differenza è nel modo di ragionare .
    Alcuni lo fanno con la propria testa senza premunirsi di preconcetti, altri lo fanno con il XXXX bevendosi tutta la propaganda a loro propinata e gradita.

  • Kovacs

    Quoto e straquoto….e c’è pure gente che ha il coraggio di indignarsi se uno è contrario a tutto questo!!!!

  • Mariano6734

    eh no! se non dai del nazista non stabilisci chi é cattivo. Male e bene sono categorie che si manifestano in bandiere usate in una guerra combattuta 60 anni fa e di cui crediamo di sapere tuto.

  • vraie

    la ragione di esistere dei “disturbatori” dei blog sta nello spostare l’attenzione del lettore (distratto) su aspetti ininfluenti (la percentuale) senza portare argomenti seri (che …affaticherebbero i lettori distratti) …. tralasciando il senso e le impicazioni del messaggio originale;
    spesso tale obiettivo non viene raggiunto

  • vraie

    aggiungerei la riduzione della popolazione sulla Terra … TRATTANDOSI DI GAY mi parrebbe conseguente (almeno per ora)

  • MartinV

    Ma forse non hai sbagliato del tutto… per esempio in Italia, in Grecia etc. la stanno mettendo in XXXX ad un sacco di gente… quindi le percentuali di persone che hanno avuto esperienze omosessuali è in rapido aumento…

  • vraie

    quoto anch’io …. chissa se (e quanto) quota anche il Santo Padre
    Dovrebbe essere il quotatore naturale sell’argomento!?

  • bysantium

    E non finisce qui, perchè, al contrario di ciò che pensa qualche illuso sempliciotto, dopo il matrimonio verrà – ineluttabile – l’adozione.
    E nel giro di un paio di generazioni i giovani maschi, cresciuti in scuole con isegnanti al 90% donne ed “educati” in famiglie gay, sapranno fare molto bene una sola cosa : belare!

  • bysantium

    Quoto.
    Il fatto è che la visione storicistica impedisce ai più di capire gli avvenimenti e di svelare il piano.

  • Gariznator

    Caro Rumble_Fish, sono d’accordo. I gay sono il 20% e in crescita. È un virus che si diffonde! Altrochè apocalisse zombie… Ci sarà l’apocalisse gay! Stiamo studiando un vaccino per questa brutta malattia, qualcosa che funzioni senza uccidere il paziente stavolta!

    http://www.youtube.com/watch?v=swGmeh8dPW8

  • Truman

    @Rumble_Fish: mi sembri un po’ spaesato qui, forse i forum di Repubblica sarebbero più adeguati a te. Lì si parla in modo politicamente corretto, evidenziando con cura tutto ciò che piace al potere.

  • Viator

    Ben scritto.

    Tutte le forme aggregative tradizionali sono d’impaccio al progetto di liberalizzazione-atomizzazione sposato dalle élites plutocratiche, che sta precipitando il mondo nella rovina. Deve rimanere solo una massa di consumatori senza volto, senza appartenenza e senza idee o ideali di alcun tipo (a parte l’elementare pastone di diritti umani e concorrenza predatoria veicolato dai media di regime).

  • Gariznator

    Sì, l’apocalisse gay. Poi vogliono fare norme su misura. Femminicidio, gaycidio, gatticidio, parcheggi per donne, parcheggi per biondi. Se facessero uno studio si potrebbe scoprire che chi ha gli occhi blu è vittima di violenza. Occhibluicidio.
    Doppia preferenza di genere, ma la vogliamo tripla! Anzi no quadrupla. Perchè bisogna distinguere il gay mashio dalla gay femmina. Quindi la prossima volta che andranno a votare potranno scegliere ben 4 nomi! Che bello! Questo è il progresso! Poi si lamenteranno quando i nuovi omofobi (io sono un omofilofobo: presente quei radical chic (et similia, tipo kimbo coffee hour)che hanno l’amico gay da portare in giro?) diventeranno violenti. Io non ho nulla contro chi non ha nulla contro di me, ma alcuni gay (fortunatamente non tutti, anzi pochi) ce l’hanno contro di me e di tutti noi “persone sani”. Basta, mi sono fatto una risata. Comunque il matrimonio gay è una cazzata, anzi è deleterio per la società.

  • Rumble_Fish

    Grazie per l’invito!
    Comunque, se non te n’eri accorto, nemmeno io parlo in modo politicamente corretto.

    Pensiero encomiabile comunque: di la i servi del potere che complottano fra loro, di qui i guerriglieri che organizzano la resistenza.
    Mi ricorda un asilo infantile.

  • Truman

    Nei forum un approfondimento relativo alla recente sentenza della Corte suprema: Usa, la Corte Suprema apre alle nozze gay.

  • bagumako

    fassista! omofobo! talebano e perché no.. antisemita!

  • Rumble_Fish

    Anche tu hai qualche preconcetto: ad esempio hai un pregiudizio nei confronti di chi non la pensa come te, lo consideri uno che ragiona col c..o bevendosi tutta la propaganda a lui propinata e gradita.

    Ah, e quella baggianata di destra/sinistra tutti uguali… guarda che di norma chi te la propina è proprio di destra, se non te ne sei accorto. Ciaooooo!

  • Giancarlo54

    Ma lo hai letto oppure no il Mein Kampf? Se si dimmi dove il Fuhrer avrebbe parlato di gay, se no vuol dire che te lo sei immaginato. Non sarebbe una tragedia esserlo immaginato, magari così imparereste a parlare non per stereotipi. Aspetto risposte, thanks

  • haward

    Oddio, se andiamo a vedere i cognomi citati nell’articolo, Singer, Loeb, Goldman, Sachs………

  • Rumble_Fish

    Eccoti la risposta: non l’ho letto e non ne ho l’intenzione. E’ un libro di circa 600 pagine, se Hitler fosse stato più stringato nell’esporre le sue malsane idee forse una scorta gliel’avrei data (Lenin, da questo punto di vista, era molto più sintetico) ma ho altro da fare nella vita che leggere libracci per poter affrontare discussioni con gli ammiratori di Hitler & co.
    Mi basta aver letto il sunto del suo contenuto ed aver studiato la storia del XX secolo, in cui per sommi capi credo si possano riconoscere vari passaggi del Mein Kampf.

    Io comunque non ho detto che nel Mein Kampf si parli di gay: quello me l’hai messo in bocca tu.
    Ho soltanto fatto dell’ironia su come chi critichi in modo così isterico il matrimonio gay sia nella maggioranza dei casi un estremista di destra represso.

  • terzaposizione

    RUMBLE si felice di questa DESTRA, perchè negli anni ’70 ti avrebbero dedicato un Centro Sociale ma se proprio ci tieni un amarcord ti si può sempre donare.

  • terzaposizione

    RUMBLE si felice di questa DESTRA, perchè negli anni ’70 ti avrebbero dedicato un Centro Sociale ma se proprio ci tieni un amarcord ti si può sempre donare.

  • Rumble_Fish

    amen!

  • Hamelin

    Ok ho capito dal tuo commento che non sei predisposto al dialogo ( e mi chiedo cosa tu ci venga a fare in un forum? ).
    Io ritengo le persone esseri umani e come tali le considero e non le metto in categorie fittizie inventate dalle persone per coltivare il proprio ego ( della serie , io bello tu brutto , io buono tu cattivo ecc… ) Io ascolto chiunque sia di destra che di sinistra , terreste o marziano che sia ed indipendentemente da cio’ provo a comprendere.
    Quello che mi infastidisce è quando la gente pensa in modo manicheo usando slogan senza argomentare le proprie affermazioni .
    Detto questo evitero’ di commentare quanto da te postato . Ciao

  • Rumble_Fish

    Guarda che a non voler dialogare siete tu (e quelli come te) che cercano solamente un posto dove poter far ascoltare a quanti più pecoroni possibile certe idee retrograde sulla società e sul posto assegnato a ciascuno che tutti dovrebbero rispettare.

  • Aloisio

    ottimo articolo, pieno di buonsenso, e quindi per i “piddini” politically incorrect

  • baffo76

    fanno di tutto per scardinare la nostra societa !! a tutti i perbenisti (con il sedere degli altri )mi spiace generalizzo ma a questo punto non posso fare altrimenti , sono stato sempre assolutamente tollerante e ho amici gay ,ma proprio per questo avendo avuto la possibilita’ di passare tempo con loro posso dire che hanno un unico interesse la DISSOLUZIONE dello spirito e di tutto cio che contaminano ,unico interesse della vita il c..o non esiste altro sono tutto il peggio del femminile all’ennesima potenza ,dove arrivano al comando distorgono l’UMANITA,un esempio su tutto la moda ,alle modelle se potessero impianterebbero un bel c..o (tra qualche anno magari ..)a tutti gli etero perbenisti (con il sedere degli altri )che ritengono giusto permettere di sposarsi e adottare figli alle persone gay consiglio di andare a farsi un giro in un qualsiasi locale gay magari a Firenze dalle mie parti e poi vedere se la pensano allo stesso modo,SCUSATE LO SFOGO SARO ACCUSATO DI ESSERE OMOFOBICO MA NON MI IMPORTA ,PRIMA CREDEVO CHE L’OMOSESSUALITA’ NON FOSSE UNA MALATTIA ,INVECE LO E’ ECCOME. E’E SARA’SEMPRE UNA PERVERSIONE CHE LOGORA L’ANIMA MA NON MI IMPORTA QUESTA E’ LA MIA ESPERIENZA

  • Tanita

    Anvedi peró che furbetti che sono.

    Come vi fanno parlare di questioni minori e mondane intanto le cose serie rimangono “out of frame”.

    44 commenti sul matrimonio gay e 16 sul fallimento dell’Italia, 1 sulle proteste in Bulgaria… Finora.

    Intanto se lo prendono, il Medioriente. E l’occhio di Sauron gira un’altra volta verso Sudamerica, tanto in Europa hanno giá fatto la loro conquista…

  • Kansimba

    Una coincidenza niente più.

  • bagumako

    Non definirei l’agenda massonica una questione minore e mondana. Cercare di capire l’economia è importante ma senza conoscere gli “ideali” che muovono chi la comanda a bacchetta la visione sarà sempre incompleta e l’orizzonte limitato.

  • bagumako

    Trollare: lo stai facendo nel modo giusto

  • eresiarca

    Giusto, va tutto di pari passo ed è tutto compreso nel “pacchetto”.

  • Fedeledellacroce

    Sono d’accordo.
    Ma ti voglio dire qualcosa che forse non hai ancora pensato…..
    Hai ragione a dire che stanno distruggendo il nucleo familiare, attraverso l’emancipazione della donna, lo smistamento del lavoro e la vita competiva in generale che porta ad allontanare gli anziani dai giovani.
    DISTRUGGERE IL TESSUTO FAMILIARE SIGNIFICA DISTRUGGERE LA MEMORIA.
    Scusate il maiuscolo.
    I nonni e gli anziani in genere, in un nucleo familiare rappresentano la memoria. Di una famiglia, un paese, una regione, di un popolo!
    Ricordano.
    E questo a qualcuno non va’……

  • Pin0cchi0

    Scusate l’intromissione ma a giudicare dai commenti fatti a questo articolo, mi sembra che ci sia rimasto veramente poco buon senso in questo forum e non tanto per le motivazioni, che possono essere piú o meno condivisibili ma per i toni usati.
    In quanto gay mi sento chiamato in causa da questo articolo e per quanto consideri il matrimonio tra gay non di primaria importanza in questo momento, fatico a comprendere i vostri motivi quando parlate di distruzione della societá e apocalisse gay.
    Potreste quindi spiegarmi con motivazioni logiche e sensate in che modo io e il matrimonio gay rappresentiamo una minaccia per la societá? Per quale motivo una coppia omosessuale non dovrebbe poter adottare bambini?
    Per favore non tirate fuori storie di malattie o perversioni come qualcuno ha fatto poco sopra perché se é vero che ci sono pervertiti tra omosessuali é anche vero che ci sono moltissimi pervertiti e maniaci che sono eterosessuali (e se mi sbaglio provatemi che non é vero).

  • haward

    L’articolo mette in luce un aspetto molto preciso e, cioè, il fatto che la gigantesca campagna a favore dei matrimoni gay e delle adozioni dei bambini da parte di coppie omosessuali viene promossa dai maggiori gruppi finanziari e bancari americani. Questo è il punto e su questo punto bisogna ragionare. Il fatto che tu sia omo od eterosessuale è del tutto irrilevante se vuoi capire quali siano le motivazioni sottostanti all’impegno e la passione di Wall Street per i diritti dei gay.

  • guru2012

    Beh, il fatto è che una coppia omosessuale non DOVREBBE voler adottare bambini e per quanto ne so è così. Forse non avete capito, QUELLI vogliono fare come con gli OGM, creare persone sterili e portare la procreazione in laboratorio, per poter controllare TUTTO. Quindi sì ai diritti civili di tutti, no all’adozione per coppie formate da individui dello stesso sesso. E poi, per le carenze affettive, ci sono gli animali domestici

  • Pin0cchi0

    E su questo siamo pienamente d’accordo. L’interesse di Wall Street é sicuramente sospetto. Detto questo, cosa esattamente potrebbe cambiare nel mondo se si concedessero realmente gli stessi diritti delle coppie eterosessuali a quelle omosessuali? Quale sciagura si abbatterebbe mai sulla nostra societá?

  • Pin0cchi0

    Non sono particolarmente entusiasta all’idea di adottare un bambino e probabilmente non lo farei mai, anche se ne avessi la possibilitá. Questo peró non significa che non ci siano coppie omosessuali che potrebbero voler adottare un bambino e che potrebbero essere degli ottimi genitori. Si parla peró di bambini che esistono giá, non di bambini creati in laboratorio ai quali anche io sarei contrario.

  • Pin0cchi0

    Certo, ma dovresti anche considerare che di articoli su matrimonio gay su CDC negli scorsi 6 mesi ce ne saranno stati un paio a dir tanto… probabilmente solo uno.
    Articoli sul fallimento dell’Italia ce ne sono stati un centinaio e tutti con ricette differenti. Per ogni articolo ci sono stati decine e decine di commenti nei quali la gente si é arrabbiata, ha litigato, si é insultata, ha sproloquiato e poi… e poi cosa é successo?
    Niente.
    Si é passati a commentare il successivo articolo sulla crisi dell’Italia.

  • Rumble_Fish

    E con questo direi che siamo apposto. Difatti, gli antichi Greci si sono estinti perché praticavano liberamente l’omosessualità nei cortili delle scuole…. applausi.

  • haward

    Vedi, estrapolare un solo tassello da l’intera questione, e mi riferisco alla tua domanda su quali conseguenze vi sarebbero in caso di aperture ai diritti degli omosessuali, è legittimo ma ti fa perdere di vista il totale della questione. A Wall Street ed alla City, a David Rockefeller, a George Soros o a Jacob Rothschild dei diritti dei gay, della foresta amazzonica o della salute dei bambini del mondo, ovviamente, non gliene frega nulla. I loro scopi, sempre che questa visione “complottista” abbia un qualche fondamento, sono di potere, controllo e profitto. Io credo che una delle vie da lor signori individuata sia quella di rendere l’umanità il più possibile omogenea, indifferenziata, senza identità, insomma globalizzata. Tutto ciò che “distingue” un essere umano da un altro viene considerato una barriera da abbattere e chi non si allinea a tale visione diviene, automaticamente, un nemico dei “diritti” civili.

  • guru2012

    Scusami, ma avere dei figli non è mica obbligatorio, insomma se ti piacciono persone del tuo stesso sesso, sai che potrai avere l’amore, ma non dei figli. Non c’è molto da discutere, tutto il resto fa parte dello sfrenato egoismo dell’essere umano.

  • guru2012

    Sì, ma qui non si sta discutendo la pratica della propria sessualità e comunque quella che si praticava in passato altro non era che l’affermazione della supremazia maschile, ossia del più forte, nei confronti di donne e ragazzini. Non ci è dato sapere di coppie omosessuali che allevavano figli.

  • Aironeblu

    Cit: Per quale motivo una coppia omosessuale non dovrebbe poter adottare bambini?

    Per il semplice motivo che è una cosa contronatura. Dall’unione di un uomo e una donna nascono figli, da una donna e una donna non nasce nulla, da un uomo e un uomo non nasce nulla, per quante posizioni tu possa provare. Ed è contronatura che un bambino abbia due genitori dello stesso sesso (cosa che infatti avviene solo aetificialmente con l’adozione) e debba crescere con una sola delle due parti che dovrebbero aiutarlo nel suo sviluppo.

    Non lo dico io, che appogio pienamente la tua scelta, lo dice Madre Natura.

  • Aironeblu

    Questa insolita mobilitazione di risorse e propaganda a favore di matrimoni e adozioni gay è senz’altro mossa da fini non espliciti, primo tra tutti il controllo della riproduzione da parte dell’apparato di potere, con cittadini, omo ed etero, che ricorrano sempre più all’assistenza medica per avere figli e decidere come saranno. Il sesso sarà sempre più un’attività ludica separata dalla riproduzione, da fare indifferentemente con persone del tuo o dell’altro sesso, mentre sarà l’autorità superiore a provvedere alle fecondazioni in vitro, al controllo genetico e delle nascite. E i cittadini ne saranno ben felici, dopo i felici risultati ottenuti dall’avanguardia gay.

  • Quantum

    Si insomma come tutti quei cristiani che ti fanno la predica ma poi se gli chiedi se hanno mai letto e capito la Bibbia, iniziano a defilarsi…

  • Quantum

    Comunque vorrei dire che io sono stato ai convegni di Warren Mosler e queste domande gli sono state fatte.
    A quei convegni ed a quelle domande Mosler ha risposto che la MMT è uno strumento che può essere usato bene o male. E che la cura della natura, e delle risorse del pianeta esula dai compiti della MMT. Che la MMT è solo uno strumento monetario, ma che non può essere sopra la politica, o decidere al posto della politica l’opportunità di consumare oltre misura, perché la MMT usata male ti da la possibilità di consumare oltre misura.

    Mosler dice se ci sono persone, governi e Stati che non capiscono che producendo beni e vendendoli a chi ha monete sovrane e sa usare la MMT, sta solo facendo un’idiozia, ossia sta scambiando vera ricchezza sotto forma di beni e strumenti della scienza e della tecnica, in cambio di una stupida scrittura contabile nei registri di una banca centrale.

    Quando la MMT però sarà capita anche da queste popolazioni allora tutti i paesi vorranno dei beni materiali in cambio di una semplice scrittura contabile nella loro banca centrale.

    Il denaro è una truffa, la gente si muove e produce beni perché vuole il denaro che a sua volta gli serve per poter comprare ciò di cui necessita, e chi controlla il denaro dirige il lavoro della povera gente come vuole.
    Con la MMT si ha per la prima volta la possibilità di trasformare il denaro da una truffa in una commodity, una unità di misura della produttività umana in cui lo Stato tiene il controllo della stampa dello strumento che muove gli individui, ma uno Stato virtuoso muoverà gli individui in maniera intelligente, verso benessere e sviluppo armonico della società e dell’umanità.

  • Quantum

    Che c’entrano i nonni coi gay?
    A parte che quello mio con l’Alzeimer non è che ricordasse granché… 🙂

  • Pin0cchi0

    Non penso che le coppie (etero o omosessuali) siano egoisti se vogliono adottare un bambino. Aiutare un bambino senza famiglia e dargli una casa e affetto non é soltanto egoismo. Questo almeno é come la vedo io.

  • mazzam

    Non credo alla taumaturgia del buco del culo.

  • mimmogranoduro

    Perchè le lobby capitalistiche appoggeranno mai i gay?Be è del tutto evidente che queste questioni,in primis sono un diversivo per distorcere l’opinione pubblica da cose piu serie ed importanti,ma dietro cè un altro fine-

    Allo stato attuale,non vi è forza politica-sociale in grado di fermare il capitalismo selvaggio-
    -Servirebbe una forza in grado di svegliare le coscienze popolari,in modo da indurre i popoli stessi ad andare controcorrente e spingere il capitalismo in un angolo ,mettendolo sotto l’egida della legge e delle regole etico-morali-
    Allo stato attuale,tale forza puo essere espressa ed esercitata solo ed esclusivamente dalle religioni,esse sono le sole ad avere il potere di richiamare e smuovere le coscienze delle masse popolari e di scagliarle contro potenze come il capitalismo-
    Io non sono cattolico,ma da italiano condivido molti dei valori cristiani,e non essendo nato ieri,posso affermare ,che mai prima d’ora la massima carica ecclesiastica (papa Francesco) aveva attaccato pubblicamente il modello sociale-economico che viviamo oggi,con argomentazione e riferimenti precisi e chiari-L’invocare l’umiltà,l’aiuto verso i bisognosi e indurre i giovani ad andare controcorrente è un attacco al cuore di questo modello socio-economico che viviamo oggi,fondato sull’egoismo e l’opportunismo che stanno reintroducendo a pieno titolo un nuovo modello di schiavitù che tende a schiacciare la maggioranza della popolazione mondiale,a benefico di pochi,che diventano ogni giorno sempre piu ricchi e potenti(Marx spiega molto bene questo fenomeno)-
    Al capitalismo non frega niente dei gay,ma queste iniziative tendono a ricattare e minare la strada di questo pontefice,sono dei segnali espliciti verso la chiesa-questi non fanno niente per niente,figuriamoci se gli frega qualcosa di amici e parenti culattoni-

  • bagumako

    Big Up!

  • bagumako

    Il discorso è complesso ma haward ha già abbozzato a spiegarlo in maniera brillantemente semplice. Vediamo se riesco a dare il mio contributo.

    1) I toni sono quelli che sono perché si sta esagerando: tu hai il diritto di vivere la tua sessualità come meglio credi, così come hai il diritto di non venire discriminato per questo sul lavoro ecc ecc.. Ma non confondiamo il cioccolato con la merda, l’adozione non ha nulla a che fare con la tua natura e se sei un gay maschio come credo ancora di meno.

    2) Il fatto che Wall Street e compagnia cantante sia pro gay è molto, molto di più che sospetto. Il fatto che “gli stessi” cowboy repubblicani reazionari alla texana, in poche parole i corresponsabili di chissà quanti gay MORTI AMMAZZATI DI BOTTE siano ora in prima linea per la difesa dei vostri diritti, non ti fa pensare niente?

    3) So che va di moda dire che “test clinici dimostrano che” le coppie gay sono in grado di crescere un figlio bene almeno quanto quelle etero, purtroppo però si tratta di una baggianata di livello colossale. Altro slogan è che i bimbi “hanno solo bisogno d’amore”. Solo a pensarci mi irrito: è da una vita che frequento bambini e ti assicuro che ogni creatura ha bisogno di figure di riferimento maschili e femminili, che sono ruoli/archetipi/energie/vattelappesca complementari e diversi, checchè ne dicano la cultura mainstream e il monopensiero dominante. Aggiungo che gran parte dei problemi comportamentali e relazionali che abbiamo noi tutti(gay ed etero) derivano da rapporti malsani e frustranti con queste figure fondamentali, che nascono nei primi anni di vita. Crescere con due genitori dello stesso sesso è una perdita di ricchezza ma soprattutto espone il bambino a un potenziale disequilibrio psicologico

    4)Ti invito caldamente a informarti dove preferisci su quali siano i sogni e gli ideali massonici che persegue la nostra società. Qualche dritta: riduzione della popolazione mondiale, trasformazione dell’uomo in un essere neutro, solo, privo di legami di sangue(che fanno, altroché se fanno) distaccato da tutto ciò che abbia a che fare con la sua natura, in grado solo di acquistare compulsivamente.

    5) Chiediti perché quelli che pochi anni fa osteggiavano pacs e unioni civili ora siano tutti di comune accordo per concedere addirittura il matrimonio(che è il cavallo di troia per l’adozione). Chiediti poi se forzare tutti a pensarla in questo modo aiuti veramente a contrastare l’omofobia o se ne aumenterà la portata. Come al solito estremizzano e manipolano gli eventi per portare il popolo-gregge a chiedere proprio quello che han già deciso ai piani alti, convinto tra una belata e l’altra che sia una propria libera scelta.

    6) soprattutto ricorda che quelli come me difenderanno sempre quelli come te dai violenti, ma se passano ste leggi vi veniamo a prendere sotto casa uno per uno. Figurativamente parlando, si intende

    guardati il sito dell’associazione gay contro i matrimoni gay homovox.com

  • bagumako

    Difatti, scoparsi un ragazzino in età preadolescenziale per poi tornare a casa dalla moglie che cresce i pargoli non è proprio la stessa cosa che adottare un bambino assieme al proprio compagno gay. Difatti, appartenere a una società che non ti lapida ma si limita a tollerare simili comportamenti, ironizzando su questa scelta sessuale, non è esattamente come dire che nell’antica grecia erano quasi tutti gay e che era considerato un comportamento normale. Ma la propaganda ha bisogno della favoletta, chissene se Platone & co si sono espressi chiaramente in maniera diversa

  • gattocottero

    Anche dove abito io ho stimato l’incidenza della popolazione gay al 20% circa del totale.

    PS
    Abito in una via piena di trans che battono

  • lirico

    E ALLORA APPLAUSI ALLA MASSONERIA!

  • lirico

    CI SONO GAY SOLDATI CHE TI ROMPONO IL C… IN TUTTI I SENSI

  • Pin0cchi0

    Ciao Bagumako, anche se in ritardo mi sembra doveroso risponderti, anche se forse non leggerai mai questo commento.
    Vorrei provare a dibattere punto per punto in maniera concisa:

    1) Sicuramente l’adozione non ha nulla a che fare con la mia natura, ma non a causa della mia omosessualitá ma a causa della mia personalitá, obiettivi nella vita, occasione e mezzi. Questo peró non vieta a chi ha un istinto materno o paterno piú sviluppato del mio di avere una natura piú propensa alla cura di un figlio. Conosco molti eterosessuali uomini e donne che non vorrebbero mai avere figli.

    2) Il sospetto é che vogliano distrarre la gente dai problemi reali con cose che a mio avviso sono poco importanti al momento ma non per questo meno legittime. Insomma stanno semplicemente attuando il classico Divide et Impera.

    3) Secondo me andrebbe rivisto in generale il sistema delle adozioni. Un bambino non ha bisogno di amore, ha bisogno di un tetto dove dormire, cibo, educazione ma soprattutto stabilitá. Stabilitá che non necessariamente viene offerta dalle coppie etero solo perché etero. Non penso che il bambino abbia bisogno della figura di un padre che torna a casa e ammazza di botte la moglie (e talvolta i figli), di una madre alcolizzata e instabile che abusa di psicofarmaci, di genitori che litigano e urlano costantemente. Siamo tutti noi (almeno fino a questo momento) il prodotto di famiglie tradizionali e non mi sembra che siamo tutti privi di traumi o esempi di equilibrio psicologico, tuttaltro. La veritá é che regole per la perfetta e sana educazione non esistono e ognuno fa quel che puó nel modo che ritiene piú giusto. Alle volte si fa bene ma molto spesso si sbaglia tutto. Il problema é che non importa che tu sia un alcolizzato, un cocainomane, un pedofilo, uno psicopatico etc., il fatto che tu abbia un utero e degli spermatozoi funzionanti ti da il diritto di mettere al mondo e crescere dei figli e nessuno o quasi puó mettere in discussione questo tuo diritto e toglierti i figli salvo in rarissimi casi.

    4) Per affrontare questo argomento ci vorrebbero ore e penso che usciremmo fuori dal contesto. Dico solo che sono molto scettico nei confronti di quelli che sembrano essere i fini e gli ideali massonici. Sicuramente esiste la massoneria e sicuramente hanno degli ideali e fini ma dubito siano quelli elencati da te qui o siano quelli elencati nei vari siti specializzati. Il modo migliore per uniformare la popolazione é creare un modello ideale e obbligare tutti a seguire questo modello e destinare chiunque non segua il modello alla ghettizzazione fisica e morale. Dare pari diritti alle minoranze non omogenea la societá ma al contrario la arricchisce culturalmente. Diminuire la popolazione mondiale con un controllo delle nascite sarebbe quantomeno auspicabile dal momento che siamo troppi, la vita media si é allungata e non ci sono risorse sufficienti per tutti. Se pensi che approvare i matrimoni gay serva allo scopo, allora sei sulla cattiva strada. La gente non smette di essere eterosessuale solo perché l’omosessualitá é stata sdoganata.

    5) L’omofobia é generata dall’ignoranza e dall’odio. L’aver concesso pari diritti ai neri non ha diminuito al principio gli episodi di violenza nei loro confronti, anzi li ha aumentati. Questo non significa che non fosse doveroso concedere loro gli stessi diritti dei bianchi (e di strada ahimé ancora devono farne).

    6) Non comprendo questo tuo ultimo punto. Non ho mai chiesto a nessun eterosessuale di difendermi perché so farlo da solo. Sono anni che lo faccio e penso di essere molto ma molto allenato. Difendo le vittime di qualunque sopruso, non importa di quale nazionalitá, religione o sessualitá siano. Concedere diritti alle minoranze non significa toglierne alla maggioranza. Quello che viene tolto alla maggioranza é il privilegio di avere determinati diritti, concetto che sono sicuro essere odioso tanto a me quanto a te.

    7) homovox é la dimostrazione che il mondo é bello perché é vario e che esiste anche una minoranza di omosessuali che non la pensa come me. Qualora la legge passasse anche in italia i gay che non la pensano come me sono liberissimi di non sposarsi.

  • Pin0cchi0

    Procreazione ed adozione sono due cose diverse. Hai ragione quando dici che dall’unione di due persone dello stesso sesso non nasce nulla. Procreare per loro é contro natura ed io sono pienamente d’accordo con te.
    Cos’é l’adozione? Prendersi cura di bambini senza genitori.
    Chi adotta? Gente che per natura non puó avere figli propri (per esempio coppie sterili) e gente che ha la capacitá e i mezzi per prendersi cura di altri bisognosi.
    E’ quindi l’adozione contro natura? Dovremmo abbandonare i bambini senza genitori per la strada e lasciare che solo i piú forti di loro sopravvivano? No. In natura esistono molte specie animali in cui é presente la pratica dell’adozione cosí come esistono molte specie animali in cui é presente l’omosessualitá. Quindi Madre Natura ha giá risposto alle tue domande.

  • robertoz

    Quando si parla di gay e lesbiche, bisogna accettare quello che ci viene inculcato dalla propaganda, guai a mettere in dubbio la tesi comunemente divulgata. Per prima cosa vorrei distinguere le differenze tra froci, culattoni come li si vuol chiamare e le lesbiche. Gli omosessuali sono subito riconoscibili per il modo di muoversi, di atteggiarsi, per il modo di parlare, se poi si vestono anche in maniera consona, allora non ci sono più dubbi. Mentre le lesbiche non c’è verso di distinguerle. Vien da pensare che siano due fenomeni diversi.
    Studi sul numero di omosessuali uomini e omosessuali donna attuali rispetto a trenta-quarant’anni fa non mi sembra di averne visti.
    La cosa logica è che un sesso sia attratto dall’altro sesso, se non è così, allora c’è qualche problema. Quando si nasce c’è chi è fortunato e chi invece può avere dei problemi genetici, anche gravi tipo i down, oppure quelli che sono poco più che un vegetale. Per cui può essere benissimo che si nasca anche con problemi riguardanti la sfera sessuale. E vorrei sottolineare questo: può essere che si nasca con problemi riguardanti la sfera sessuale.
    Le energie che vengono messe in campo per fare accettare questa “ideologia” puzza di bruciato, sa tanto di voler minare la società e le sue fondamenta, si comincia con una cosa di relativamente poco conto per finire a cose ben più serie. Ci sono studi sui figli di coppie gay, ma non vengono divulgati, il fatto che una coppia omosex si senta in diritto di adottare un figlio lo trovo a dir poco rivoltante in quanto non si parla mai del diritto del bambino a crescere in maniera “normale”.
    C’è stato un prete che recentemente ha scritto che vorrebbe un Papa gay così si darebbe più libertà ai preti gay e così “lascerebbero stare i vostri figli”, la pedofilia è legata più ai gay che agli “eterosessuali” (sarebbe più giusto dire normali o normosessuali).
    C’è uno studio su dei laghi e fiumi, in particolare modo un lago canadese, in cui si è riscontrato che per effetto degli ormoni contenuti nella pillola, i pesci hanno subito come dire un cambio di genere e non si riproducevano più fino a scomparire. Questo perchè le donne prendono la pillola e poi gli scarichi vanno a finire in acqua. (non oso pensare a tutti a quei m alati di cancro che prendono chemioterapici). Il sottoscritto avrebbe potuto fare una cura ormonale per risolvere un problema, ma sono stato sconsigliato in quanto sarei andato incontro a dei problemi, del genere: comparsa del seno, scomparsa della barba, cambiamento della voce e del modo di atteggiarsi.
    La cosa strana è che si è subito parlato di accettazione, quando la logica vorrebbe che si fossero divulgati degli studi in cui un gay, dal punto di vista sessuale, è tanto quanto tutti gli altri, cioè a dire solo una questione di gusti, ma non è così. I soldi spesi per far passare certe ideologie sarebbero stati più utili magari per studiare cosa si può fare per risolvere il problema.