Home / ComeDonChisciotte / GLI 8 FARMACI PIU' PERICOLOSI DEL PIANETA…NE STATE PRENDENDO QUALCUNO ?
16453-thumb.jpg

GLI 8 FARMACI PIU' PERICOLOSI DEL PIANETA…NE STATE PRENDENDO QUALCUNO ?

DI S.D.WELSS
naturalnews.com

“È ora di prendere la medicina, amore.” “Ma mamma, mi fa sentire strano e molto male e non mi fa stare meglio.” “Beh, è quello che ha prescritto il dottore, quindi dobbiamo prenderla.” Ti hanno mai detto di ascoltare la tua pancia? C’è una ragione per questo. In realtà, più di una.

Molti farmaci “occidentali” sono prodotti in laboratorio utilizzando sostanze chimiche, sono altamente sperimentali e, peggio ancora, non sono mai testati sugli esseri umani, se non nel momento stesso in cui vengono loro prescritti, applicati o iniettati. Gli umani sono gli ultimi porcellini d’India in America, mentre Big Pharma intasca trilioni in profitti.

Come si è arrivati a questo?

La risposta è semplice: dopo la Seconda Guerra Mondiale, gli scienziati nazisti appena usciti di prigione furono assunti a lavorare su prodotti farmaceutici, vaccini, chemioterapia e additivi chimici alimentari, al fine di alimentare il più insidioso business del pianeta – la medicina allopatica. E non è una teoria complottista. L’orrore dell’Olocausto in Germania è stato portato avanti, su scala ridotta, negli Stati Uniti, per denaro.

Pensateci. Non esiste ALCUNA ALTRA RAGIONE per la quale le aziende farmaceutiche statunitensi dovessero impiegare assassini di massa condannati per occupare le posizioni più alte in Bayer, BASF e Hoechst. Fritz ter Meer, condannato per omicidio di massa, ha scontato solo 5 anni in prigione, dopo i quali è comodamente diventato il presidente del consiglio di sorveglianza della Bayer (sì, QUELLA Bayer che fabbrica i medicinali per bambini nonché la famosa aspirina). Carl Wurster della BASF contribuì a creare il gas Zyklon-B, il potente pesticida utilizzato per giustiziare milioni di ebrei – questo mostro è andato a lavorare sulla chemioterapia, la più grande truffa medica del secolo. Kurt Blome, che partecipò all’uccisione di ebrei tramite “macabri esperimenti,” fu reclutato nel 1951 dalla divisione chimica dell’esercito USA per lavorare sulla guerra chimica. Capite?

In altre parole, i malefici semi di Big Pharma, che la FDA chiama medicina, sono stati piantati inizialmente negli Stati Uniti 65 anni fa. Molti degli “scienziati pazzi” che torturarono esseri umani innocenti durante l’Olocausto sono stati impiegati e promossi dai presidenti americani per spingere con forza la cosiddetta “medicina occidentale”, il cui scopo ultimo è la creazione di malattia e la cura dei suoi sintomi per profitto.

Ascoltate bene, amici, perché QUESTI sono gli 8 FARMACI PIÙ PERICOLOSI sul pianeta Terra. Si chiama “Guerra contro i deboli”

Guerra contro i deboli

#1. SSRI (Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, ndt)– altamente sperimentali, nessuna prova di sicurezza o efficacia, possono bloccare completamente la serotonina portando a pensieri suicidi e persino ad atti omicidi e suicidi orrendi.

#2. Vaccino MPR (morbillo, parotite, rosolia) – associato ad autismo e ad altri disordini del sistema nervoso centrale e ad una miriade di problemi di salute. Quando il virus VIVO del morbillo entra nel corpo, il sistema immunitario è seriamente compromesso, ed altri adiuvanti chimici ed ingredienti geneticamente modificati attaccano l’organismo del bambino causando esiti permanenti e talvolta fatali.

#3. Vaccino antinfluenzale – contiene fino a 50.000 parti per miliardo (ppb) di mercurio, oltre a formaldeide, glutammato monosodico (GMS) e alluminio. Può causare interruzioni di gravidanza e aborti spontanei.

#4. Antibiotici – distruggono la flora batterica intestinale benefica e quindi indeboliscono gravemente il sistema immunitario. I medici prescrivono antibiotici impropriamente per le infezioni virali peggiorando ulteriormente la situazione!

#5. Vaccino antiHPV (papillomavirus umano) – noto per mandare le ragazzine in shock anafilattico e coma. Migliaia di famiglie hanno citato in giudizio i produttori per milioni di dollari per danni alla salute cronici e permanenti.

#6. Chemioterapia – devasta il sistema immunitario e spesso porta allo sviluppo di nuovi tumori, specialmente del sangue. Gli scienziati nazisti sapevano negli anni ’50 che la chemioterapia fa regredire solo temporaneamente il cancro, per ripresentarsi con maggior forza in altre parti del corpo! (Anche qui, la medicina occidentale definisce questo un successo)

#7. Vaccino antirotavirus “RotaTeq” – il vaccino (orale) estremamente nocivo contiene ceppi virali VIVI (G1, G2, G3, G4 e P1), insieme all’altamente tossico polisorbato 80 e SIERO BOVINO FETALE. Contiene inoltre frammenti di circovirus porcino – un virus che INFETTA I MAIALI.

#8. Vaccino antipolio (orale e iniettato) – È un fatto nudo e crudo e spaventoso che milioni di americani siano stati inoculati con il CANCRO contenuto nel vaccino antipolio. Non solo, le versioni orale e nasale del vaccino hanno diffuso la polio in India e lasciato molti bambini paralizzati a vita.

Certo, le persone sono paranoiche riguardo alle malattie infettive e per un motivo ben preciso. L’industria medica americana ha esacerbato i PEGGIORI casi registrati, per spaventare a morte tutti quanti affinché si facciano iniettare i loro carcinogeni per “protezione”. Questo è un racket ed è illegale, ma i produttori di vaccini sono immuni alle cause, protetti da un enorme fondo nero e dal loro tribunale segreto. Se voi o vostro figlio venite gravemente danneggiati dai vaccini, NON POTETE citare il produttore del vaccino. Dovrete portare il caso all’Office of Special Masters della U.S. Court of Federal Claims, comunemente definito il segretissimo “Tribunale dei vaccini”. Questo “tribunale” corrotto gestisce un programma di risarcimento senza colpa (sì, avete letto bene), che funziona come tribunale alternativo ai vostri diritti costituzionali. Fu creato fin dal 1986, dopo che le aziende farmaceutiche persero enormi profitti in cause legali di alto profilo dovute a vaccini che avevano causato gravi danni a un certo numero di bambini, i quali ebbero convulsioni e danno cerebrale in seguito al vaccino DTP (difterite-tetano-pertosse, ndt).

Prima ancora di valutare se ingoiare o iniettarvi UN’ALTRA VOLTA tossine chimiche chiamate “medicina”, andate almeno da un medico naturopata e scoprite se il vostro problema di salute ha una base alimentare, perché è molto probabile che sia così.

S.D.Welss

Fonte: Naturalnews

Link: http://www.naturalnews.com/054524_dangerous_medicine_Big_Pharma_deadly_side_effects.html#ixzz4DYNLcm4a

30.06.2016

Traduzione per www.coimedonchisciotte.org a cura di EMANUELA LORENZI

Pubblicato da Davide

  • busdriver

    il discorso va allargato al fatto che spesso si fa una ABUSO esagerato dei farmaci. hai mal di testa pastiglietta….peccato che passa comunque dopo 3 giorni….gratis senza prendere nulla.

    La gente oramai è farmacomane
  • 1Al

    Questo è un problema cronico della nostra società. Ho visto paesi all’estero dove nelle città ci sono più farmacie che cassonetti della spazzatura, una ogni 200 mt in pratica. Due cose sono aumentate negli ultimi 20 anni in Europa, farmacie e banche, il resto più o meno è andato in rovina.

  • ottavino

    Come fa l’industria farmaceutica a essere così "grande"? Semplice, succede perché la gente pensa di essere "piccola", incapace, inutile.

    La gente non capisce se stessa, non sa che in quanto umano ha grosse potenzialità. Ma siccome queste capacità non si ha voglia di svilupparle, non ci si vuole impegnare, si preferisce la strada semplice: il farmaco
  • sotis

    Articolo delirante del tipo scie chimiche. Ma chi sono?

  • giannis

    lo stesso vale per i psicofarmaci……….in questa umanita’ comandano solo i soldi su tutto

  • luiginox

    "… i social fanno dire la loro a legioni di imbecilli che prima parlavano solo dal barbiere o all’osteria.  ora hanno lo stesso diritto di parola di un premio nobel.  è l’invasione degli imbecilli!…" lucida riflessione di un pensatore di cui non ricordo il nome  

  • Alias

    Beh..dipende dall’intensità dei mal di testa. Se aspettassi 3 giorni ogni volta che me ne prendo uno lavorerei molto poco.

  • IVANOE

    Basta siamo stufi… solito terrorismo fricchettone…non credibile..
    CdC vi prego cambiamo registro torniamo alla cicca a cose concrete cose di questo mondo a temi più importanti da discutere, la povertà , alla redistribuzione della ricchezza che sono i veri nodi per far progredire l’umanità, cominciando dalle nostre perfierie e dalle nostre zone degradate per poi esportare l’esempio di prosperità e di benessere anche nel resto del mondo… per il resto tutti gli altri post sono solo fricchettonismo senza senso… portare benessere, far star bene la gente vuol dire eliminare l’igonranza il terrorismo e la delinquenza, rendere le persone libere senza essere ricattati dai padroni…
    Ecco parliamo di questo, da oggi in poi su tutto il resto no interverrò più.

  • chiaro_davvero

    Ottimo articolo, grazie

  • IVANOE

    Sei l’articolista ?
    Perchè ti chiedo le case farmaucetiche alle quali fai da rappresentante…

  • poisonedtooth

    Dal giuramento di Ippocrate al giuramento da Ipocrita

    La prova che Nazi-Pharma sia un’entità cospirativa al servizio esclusivo di $€£ (versione cartacea del vitello d’oro nonchè divinità assoluta dei nostri tempi) sta nella lettura, nemmeno troppo attenta, della storia della medicina allopatetica dalla sua nascita ad oggi.
    Dalla messa al rogo per stregoneria della medicina tradizionale che curava con le erbe (salvo poi usare le stesse erbe o la loro sintesi chimica nella fabbricazione delle pozioni magiche moderne note col nome di farmaci), all’imposizione del Dogma: Noi siamo i medici buoni, gli unici in grado di alleviarti le pene della malattia.
    Eh si perchè nella società della specializzazione, requisito economicistico essenziale per la crescita della produttività, nessun componente della suddetta società sa niente di niente ne sa fare niente di niente al di fuori del lavoro specialistico per il quale è stato programmato e nel quale ha riversato tutte le sue capacità cognitive.
    E così servono gli specialisti di ogni sorta per ogni singolo ambito dellla vita collettiva: gli scienziati del pistone (i meccanici che ti aggiustano la macchina), gli scienziati della legge (gli avvocati che ti evitano la galera), gli scienziati dello spirito (il pretame vario), gli scienziati della salute (la categoria sulla quale verte l’articolo).
    Ma a ben vedere qli stessi specialisti che dovrebbero provvedere alla nostra salute, ad un secolo  circa dalla loro definitiva affermazione come "unica medicina affidabile" e dopo i miliardi spesi nella ricerca non riescono a fornirci dati minimamente utili sulle cause dell’insorgenza delle malattie ne sembrano molto interessati al fatto che le malattie tipiche dell’era moderna stiano aumentando esponenzialmente la loro incidenza negli individui in età sempre più giovane e la loro virulenza.
    Infatti la ricerca verte tutta sulla produzione di farmaci per la cura venduti a prezzi esorbitanti (vedi chemioterapia con prezzi a 5 cifre) mentre sulle cause siamo ancora alla "colpa del fato" aiutato dalla predisposizione genetica. Ma evidentemente la causa tutta genetica va contro la logica dell’aumento esponenziale dell’incidenza delle malattie: se i geni sono ereditati allora perchè le generazioni passate erano più sane e molto meno malate della nostra?
    E dopo un secolo le cure della medicina allopatetica si riassumono in tre possibilità:
    -somministrazione degli antibiotici
    -somministrazione di cortisonici
    -taglio a fette del paziente quando i primi due non funzionano.
    Davvero un bel passo avanti in un secolo di ricerca.
    Quasi nessuna attenzione viene data alla trasformazione ambientale causata dalla modernità e al fatto che la vera differenza col passato sta proprio nella modificazione in senso peggiorativo di aria, acqua, cibo e dello stato d’animo degli individui nelle società occidentali colpite dall’aumento delle malattie.
    Me chiaramente la Cosca Sanitaria destinantaria degli enormi profitti derivanti dall’ammalamento generale della popolazione, nel caso di un’efficacie campagna di prevenzione che puntasse sulle cause della malattia ed i comportamenti da seguire per non ammalarsi, sarebbe destinata ad estinguersi (e il Dio $€£ + i seguaci del PIL sarebbero molto addolorati).

  • giannis

    E’ appena uscita la notizia che vogliono licenziare i medici che sconsigliano i vaccini , che societa’ di merda che siamo , quasi quasi spero che i musulmani distruggano la nostra societa’

  • giannis

    Bravissimo

  • ottavino

    Ma quanto sei vecchio!!! Ma da dove vieni? Dal ’68? Da un mondo di fantasia? Dai cartoni animati?

  • Pyter

    Ci sarà pur un motivo se le uniche aziende al mondo che non falliscono sono le pompe funebri e le farmacie.

  • Cataldo

    Vorrei vedere l’articolista alle prese con una polmonite che si cura dal "naturopata"  …. Il vaccino antipolio che inocula il cancro ? Certo era meglio una volta quando c’erano milioni di invalidi a vita che si trascinavano i postumi della polio ….
    Il sistema farmaceutico industriale è un sistema sicuramente corrotto ed iniquo, ma se si pensa di attaccarlo con queste argomentazioni si contribuisce solo al gioco delle multinazionali, si lavora solo a favore  della cricca universitario-farmaceutica da questi foraggiata.

  • pierodeola

    GLI 8 FARMACI PIU’ PERICOLOSI DEL PIANETA.
    Premesso che gli USA hanno impiegato criminali nazisti per organizzare difesa e servizi segreti nonchè la tecnologia trasportando in USA 1200 ton.di documenti,brevetti e studi,gradirei sapere cosa si intende per olocausto e per condannati se è notorio che la quasi totalità dei processi si sono rivelati "processi farsa". Sarebbe anche utile sapere chi ha dimostrato fino ad ora che milioni di ebrei sono stati assassinati con lo Zykon-B se l’insetticida veniva usato sin dagli anni venti in Germania. Grazie per l’eventuale chiarimento.

  • Fedeledellacroce

    Scusi tanto sua sapienza, ma di fatto le scie chimiche sono una realtá. Malcelata realtá.

    https://www.youtube.com/watch?v=uSmCXrbzkuk

  • sotis

    Le  scie le vedeva anche mio nonno morto nel 1969. E tu che commenti così simpaticamente sai dirmi qualcosa del quarto mistero di Fatima …che si tratti delle scie chimiche. 

  • TheHawk

    L’autore e’ un vero incompetente. Non si capisce perche’ venga tradotto .Spara sentenze senza citare fonti. La verita’ e’ che sono tutti medicinali che hanno seguito precisi protocolli di sperimentazione e che salvano la vita a milioni di persone. Quest’articolo e’ da oscurantismo medievale

  • TheHawk

    Ottimo di che? Sono tutte castronerie

  • TheHawk

    Ma che vai raccontando. Hai idea degli indici di mortalita’ di oggi a confronto di quelli di 50 anni fa? Documentati prima di scrivere cazzate

  • TheHawk

    Dovevano radiarli gia’ da prima

  • gilberto6666

    Bisogna curarsi "con la natura" e magari anche qualche pozione magica. La nuova ondata di santoni sta attirando sempre più gente contro la medicina, i vaccini. "Madre Terra" tutto aggiusta e guarisce.

  • ottavino

    Io veramente rimango allibito nel vedere che razza di gente frequenta questo sito.

    Se uno ritiene che la "scienza", il "progresso", "i farmaci", l’automazione siano in grado di risolvere i suoi problemi cosa cazzo ci viene a fare qui?
    Si faccia dare il reddito di cittadinanza, attenda con calma la pensione e vada a leggere il sito di Repubblica.
  • IVANOE

    no no da più vicino…dalla tua coscienza…
    ricorda non è importante essere vecchi o giovani l’importante è avere la mente libera…tu  come ce l’hai ?

  • falkenberg1

    La traduzione di farmaco è ”veleno”!
    Ergo chi assume farmaci in maniera compulsiva e maldestra nulla concretizza che il proprio avvelenamento!
    Ditte farmaceutiche? Un criminale comitato d’affari che andrebbe bonificato a colpi di AK47, maledetti loro ed il denaro che possa soffocarli tutti!
    I medici! Tolti i Guido Tersilli o qualunque fosse il suo nome vanno, comunque, consultati ed accostati con sospetto!
    Un banale esempio: un mio stretto parente, colpito da trombosi della vena porta, con sintomi clamorosi da tempo e conseguente cavernoma (che, come il colto e l’inclita sanno sed notum lippis et tonsoribus esse, non si forma in poco tempo ma richiede mesi) sintomi ignorati dal medico curante, ebbene è costretto ad assumere quotidianamente il dannato Coumadin che provoca emorragie diffuse e pericolose. Ebbene, il parente, stufo di sanguinamenti continui e pericolosi decide di autoridursi la dose del farmaco in questione! Effettua le periodiche analisi con risultati ottimali di protrombina ecc. Le mostra al medico di base il quale gli evidenzia la sua soddisfazione per le eccellenti analisi, al che, il congiunto, gli dice: caro dott. le ho ridotte, motu proprio del 50%!!!! Silenzio imbarazzante e figura ampiamente merdaiuola! Medico, cura te stesso!

  • ottavino

    In tema di salute ci sarebbe da incazzarsi come bestie.

    Prendiamo i "consigli alimentari" che l’attuale "scienza medica" ci propina.
    Ora anche loro insistono sull’importanza di una dieta che contenga cibi integrali, semi, verdure.
    Ma questi pezzi di merda, questi ladri di idee altrui, fino a qualche anno fa proponevano tutt’altro.
    E cosa hanno fatto? Hanno saccheggiato le idee dei "naturisti" e ora le fanno passare per proprie.
    Ladri! Merde!
    E poi vorrebbero venirci a insegnare come si sta al mondo!
    Come stare al mondo lo so da solo, stronzo! Non ho bisogno dei tuoi farmaci di merda!
  • pierodeola

     GLI 8 FARMACI PIU’ PERICOLOSI DEL PIANETA…NE STATE PRENDENDO QUALCUNO..

    Per capire come funziona la "scienza medica" oggi basterebbe esaminare l’alimentazione che viene fornita ai pazienti negli ospedali.
    Ogni malattia dovrebbe avere una dieta su misura ma la scienza cura i tumori facendo degustare al paziente,per esempio,la carne che è un acidificante e aiuta il cancro a svilupparsi.

  • mago

    Beh,lo stanno ammettendo ufficialmente come non credere..

  • polidoro

    Umberto Eco. Pensatore ?

  • natascia

    Ho avuto sorelle di mia nonna morte giovani a causa della poliomelite. Ma queste non erano che una goccia nel mare delle madri di famiglia morte per parto o di tubercolosi. Recentemente ho svolto delle ricerche sulla mia famiglia, andando fino all’inizio del 1800. Ho trovato la grande rilevanza statistica della vedovanza maschile, con conseguenti secondi o terzi matrimoni proprio a causa di queste morti . Senza considerare la mortalità infantile. Quindi, questi articoli che stuzzicano i pensieri superficiali di persone poco informate, andrebbero evitati. Purtroppo uno dei motivi per cui la nostra società si trova in agonia e allo sfacelo risiede proprio nello storytelling. Non informare ma raccontare. Non dire la verità ma vendere.

  • Pyter

    Ma sì, documentati: prendine uno a caso: il diabete.

    Vabbè, troppo facile, tentiamone un altro: l’autismo.
  • Fedeledellacroce

    Qui l’unica cosa che si SFORZANO per vendere sono medicinali inutili e vaccini. questi ultimi praticamente a forza, per legge….E poi la chiamano libera ‘sta cazzo di civiltá "democratica".
    Fermo restando che la penicillina é stata una delle piú grandi scopoerte per l’umanitá, ma a quei tempi le scoperte erano PER il bene dell’umanitá, e NON erano BREVETTABILI, per dirla come piace a molti NO PROFIT.
    Oggi invece é tutto l’opposto: medicinali inutili venduti a carissimo prezzo e mo’ pure obbligatori.
    Ma che andassero a cagare

  • Fedeledellacroce

    Ah ahah
    Leggiti Ottavino due commenti sotto, mi ha levato le parole di bocca

  • Truman

    E’ di oggi la notizia che i chierici che provano a dire la propria opinione verranno scomunicati. La religione medica non ammette il dibattito, il parere, il confronto.
    Tutti i medici che proveranno ad esprimere il proprio parere sui vaccini saranno radiati.
    Così vuole la religione sanguinaria che si ciba di torture e sacrifici umani.

  • yakoviev

    Ma i bambini che avevano avuto la polio io li ho visti: prima ce n’erano tanti con la vita rovinata. Parlo dei primi anni 60 quando ho fatto le elementari. Le vaccinazioni di massa col Sabin hanno stroncato questo flagello. E anche la pennicillina e gli antibiotici: ora se ne abusa e soprattutto si assumono anche per via indiretta attraverso il cibo, ma in sé sono stati una grande invenzione, hanno permesso di trattare tante malattie che prima erano mortali e ora non lo sono più. 

  • RenatoT

    Ivan Illich diceva: « La scuola è l’agenzia pubblicitaria che ti fa credere di avere bisogno della società così com’è. »

  • pierodeola

    GLI 8 FARMACI PIU’ PERICOLOSI DEL PIANETA..
    per rendersi conto in quale putridume affaristico viviamo e subiamo,invito alla lettura dei seguenti due libri:

    1.Stefano Montatari-VACCINI SI’O NO? Macro edizioni.
    2.Domenico Mastrangelo-Le falsità sull’AIDS.  http://www.edizionisalus.it

    Il ministro della salute non vuol capire che è a capo di un sistema marcio;ma lei non è laureata e la questione è capibile da soli eruditi.

  • poisonedtooth

    Quali cazzate?
    Forse la cazzata è che starebbe aumentando l’incidenza delle malattie nella popolazione di tutte le età con l’insorgenza di malattie fino a qualche anno fa destinante agli anziani, ora sempre più comuni anche nelle popolazione giovanile, parliamo di cancro e non di foruncolite, stesso dicasi per il diabete e patologie legate ai livelli di insulina, malattie neurodegenerative idem.
    O la cazzata l’ho detta affermando che la Scienza medica evita accuratamente di ricercare la causa prima delle malattie e di comunicarlo al popolo bestia? Tu che sei un "falco" sapresti dirci se almeno a te è stato fornito il vademecum del buon cittadino in buona salute coi consigli da seguire per non ammalarsi?
    Tutto il mio discorso verteva su 2 punti:
    – aumento dell’incidenza delle malattie sopratutto in età sempre più giovane
    – ricerca medica fondata sulla produzione di farmaci da vendere e non sulle cause delle patologie in modo da prevenirle,
    Mentre non ho mai detto penicillina=cacca
    Ma Voi siete quelli che determinano la loro visione della realtà circostante in base ai dati forniti dalle statistiche (fornite della scienza stessa), io mi baso su ciò che vedo nel mio intorno, e ciò che vedo è che tutti i padri dei miei amici hanno l’alzheimer, ormai è una patologia di gan moda, tra i vacchi, mentre mio padre non ce l’ha ma ha già avuto un cancro, ha il diabete e ha avuto problemi cardio-circolatori.
    Quindi i tuoi dati ISTAT che ci dicono che l’età media in 50 anni si è alzata da 70 a 82 anni, non ci dice che quei 10 anni in più la gran parte dei sopravvissuti li vive con una o più patologie e grazie ai pasticconi venduti a caro prezzo da Big-Pharma, 10 anni di vita in più ma malati e totalmente dipendenti dalle farmacie, perchè lo schiavo moderno dovrà vivere in condizioni di schiavitù fino alla fine dei suoi giorni e sia ben chiaro non gratuitamente.
    La PREVENZIONE per la Cupola Farmaceutica non è prevenire la malattia, ma farvi fare i checkup per vedere se la malattia è già arrivata, nel caso fortunato (per Loro, che la malattia sia già presente) hanno già pronta la pasticca giusta per mantenervi in vita magari il più possibile affinchè il farmaco-dipendente continui a consumare i loro bei prodotti.
    Se ci tengono in vita artficiosamente è per i loro miliardari profitti e non per il bene dello schiavo, e se non fosse per il profitto ci avrebbero già ammazzati tutti giovani visto che per la Scienza già siamo troppi sul Pianeta. 

  • Cataldo

    Non si risolve il problema dicendo che i vaccini inoculano il cancro, o non vaccinandosi.
    La gestione della ricerca farmaceutica e della proprietà intellettuale è un elemento centrale del sistema capitalistico-predatorio, lo stadio della  deregolamentazione ha  ormai lasciato il posto alla iper-regolamentazione a favore dei privati, abbiamo il dubbio privilegio di vivere sul crinale della questione, con l’aspettativa di vita che inizia a diminuire, un riscontro della natura insostenibile che ha assunto il parassitismo delle elite sul corpo sociale.
    Il primo passo è quindi evitare di offrire spazi alla propaganda che sostiene la predazione, e comprendere che i vaccini e la medicina preventiva in genere non verrà mai difesa dalle multinazionali, basta vedere ad esempio la guerra alla diagnostica del pupazzetto Renzi in Italia.
    Ci sono aspetti veramente tragici nella gestione dei farmaci, basti pensare agli psicofarmaci, a malattie palesemente inventate per vendere i farmaci, al ruolo ambiguo della OMS, etc etc. Sono tutti aspetti che vanno compresi e combattuti, ma serve una analisi seria. Ci sono cosi tanti problemi reali nel sistema salute che non c’è bisogno di inventarne di inesistenti.

  • TheHawk

    Infatti , facciamo frequentare il sito a chi ritiene che le pozioni magiche , i rituali , gli incantesimi e quant’altro sono in grado di risolvere i propri problemi

  • gilberto6666

    Concordo perfettamente.

  • TheHawk

    Leggiti anche la mia risposta ad Ottavino , vale anche per te

  • TheHawk

    Documentati tu , mi s ache al max leggi novella 2000

  • TheHawk

    Quoto comunque che il tuo discorso e’ una cazzata. Cita dati e non sentito dire.