Home / ComeDonChisciotte / FRANCIA: SI SUICIDA UN AGENTE DI POLIZIA RESPONSABILE DELL'INDAGINE SULL'ATTACCO A CHARLIE HEBDO
14257-thumb.jpg

FRANCIA: SI SUICIDA UN AGENTE DI POLIZIA RESPONSABILE DELL'INDAGINE SULL'ATTACCO A CHARLIE HEBDO

FONTE.RT.COM

L’agente di polizia francese coinvolto nell’inchiesta sull’attacco alla sede della rivista Charlie Hebdo a Parigi si è ucciso all’alba di giovedì, riferiscono i media locali.

Il vice direttore dell’ufficio federale di Limoges, 44 anni, si è tolto vita nel suo ufficio con l’arma di servizio.

Secondo il quotidiano ‘Le Populaire du Centre’, stava lavorando all’indagine della Polizia Giudiziaria sul caso ‘Charlie Hebdo’.

Finora, non si è stati in grado di stabilire se ci sono vincoli tra la ricerca sul massacro ed il suicidio.

Tuttavia, la notizia ha scosso il Polizia di Limoges, nel sud ovest della Francia, che poco più di un anno fa, nel novembre del 2013, ha perso l’ufficiale che lo precedeva nello stesso ruolo, che si suicidò anche lui in circostanze misteriose.

Fonte: http://actualidad.rt.com

Link: http://actualidad.rt.com/actualidad/162726-francia-suicidio-policia-charlie-hebdo

9.01.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di TORITO

Pubblicato da Davide

  • cardisem

    Adesso incominciano i suicidi… nel più classico dei copioni.
    Sto osservando la diretta di Mentana sul caso…
    Si può dire che Mentano è un “ebreo”, come pure Molinari, grande esperto consultato per l’occasione…
    La signora bionda che conduce la diretta dà l’impressione che si tratti di una diretta sportiva, di un campionato di calcio, o di una corsa ciclistica…

    Quando si è parlato di “paura”, mi è venuto spontaneo chiedermi se erano 80.000 uomini armati di tutto punto o le due persone cui davano la caccia…
    Mi è venuta in mente la metafora di Davide e Golia senza che occorra chidersi chi è Golia e chi Davide…

    In una normale operazione di polizia un gruppo limitato di poliziotti avrebbe condotto con discrezione una normale operazione di politica, senza clamore e senza enfasi, ma qui evidentemente l’obiettivo è l’enfasi e l’allarme sociale… Un allarme che non esiste perché si tratta di 80.000 poliziotti armati fino ai denti contro due poveri sprovveduti, dal volto per nulla minaccioso… direi dei ragazzini loro si spauriti e stralunati… Se ne vuol fare chiaramente dei “mostri”, ma almeno li avessero trovati con la faccia più rispondente al ruolo…

    Spunta Netanayu da Israele che dice di aver messo il Mossad al servizio della Francia, ma a me viene da pensare il contrario: che la Francia e l’Europa sia stata messa a servizio del Mossad…

    Di questa notizia qui data di un “suicidio” il buon Mentana non ha ancora detto nulla, o almeno io non ho sentito nulla… invero, mi sto stufando di seguire la calcistica e mi chiedo soprattutto se riusciranno nella evidente operazione di dare il bis di un 11 Settembre francese con seguito di provvedimenti normativi e attacchi militari a stati esteri:
    – chi devono attaccare ancora? Vogliono forse completare il genocidio dei palestinesi o la pulizia etnica della Palestina?

    Di certo hanno in mente qualcosa e di quei due ragazzini impauriti se ne fottono altamente… se non li ammazzano prima in modo che tacciano per sempre, come da manuale, e poi se ne possa dire tutto quel che si vuole senza timore di poter essere smentiti…

    Mi chiedo: la gente “comune” (io forse non lo sono più, ormai “scaltrito) si farà prendere in giro dai vari Ferrara, Battista, Mentana, Molinari…? Si farà inquadrare dalla loro informazione? Una informazione che non può essere smentita e contraddetta, se non in siti a diffusione limitata come questi? Finché ci lasceranno ancora la nostra libertà di poter pensare e poterci esprimere?

  • Stodler

    Ehhh….. andiamo bene…………

  • cardisem

    PS. Come appunto ipotizzavo i due sono stati “uccisi”: lo apprendo dal buon e bravo Mentana in collegamento con Montinari da Gerusalemme…
    Ci avrei quasi scommesso, se non fosse cosa macacra e sacrilega scommettere su queste cose…

  • adriano_53

    JeanPatrick Manchette (Marsiglia, 19 dicembre 1942 – Parigi, 3 giugno 1995): mi manchi.

  • cardisem

    PS2. Azzardo qualche riflessione aggiuntiva, avendo assistiti ad alcune ore di diretta alla Mentana: 80.000 uomini armati di tutto punto e con tutti i mezzi possibili e immaginabili, avrebbero potuto dire di essere stati tecnicamente bravi e di aver agito nello spirito dello “stato di diritto” (che non ammazza, ma arresta e processa, senza condanne a morte) se li avessero presi vivi, ma avendolo “uccisi” si son dimostrati «assassini» allo stesso titolo del loro bersagli… In più lasciano a noi “complottisti” tutta la libertà di non credere loro a tutto quello che diranno e di cui ci vorranno magari convincere, anche con minaccia di sanzioni penali, e quindi di esercitarci sempre più nell’arte della congettura o delle ipotesi “complottiste”…

    Resta adesso da vedere, aspettando:
    a) come la gente “comune” sarà disposta a bere tutta la storia
    b) quali misure di “sicurezza” (per chi?) metteranno in atto…

    Occorre aspettare e mettere in relazione le cose, senza perdere la memoria degli eventi.
    E con questo chiudo le mie trasmissioni.

  • cardisem

    PS 3 – A scando di equivoci, per evitare che io passi per un “tifoso”, di presunti assassini (dei satiristi di Hebdo), dico che ciò che avrei voluto era che venissero arrestati, processati, interrogati e che in questo modo si potessero avere tutte le garanzie di veridicità e certezza di ciò che è effettivamente accaduto.

    Invece, per come sono andate le cose, i miei sospetti non trovano limiti oggettivi. Posso immaginare tutto quello che mi pare e che collima con altre mie interpretazioni di carattere generale e di ordine geopolitico.

  • Jor-el

    In Europa le guerre cominciano sempre con un nemico interno e uno esterno…

  • Truman

    Scrivevo quasi due giorni fa (False flag ad minchiam):

    Vediamo un po’ cosa succede, anche per il resto siamo numerosi a pensare che il seguito del film sia già scritto: inseguimento, teste di cuoio, terroristi asserragliati, sparatoria, botto. E alla fine tutti i terroristi muoiono.

    Ci può anche essere una coda: qualche testimone che dichiara di aver visto fatti diversi da quelli dichiarati muore in un incidente (preferibilmente un incidente stradale, ma potrebbe suicidarsi impiccandosi ad un termosifone, o cadere dalle scale, o morire per le complicanze post-operatorie di un intervento banale).

  • fiscalcombact

    Stavo leggendo Lannes e dice una cosa interessante.Avete visto gli specchietti retrovisori della macchina usata dai terroristi?La prima ,quella usata nell’attentato,ha gli specchietti bianchi, la seconda, quella ritrovata dalla polizia, li ha scuri.Sembrano macchine diverse, sbaglio?

    1) http://www.stampalibera.com/?a=28516 [www.stampalibera.com]

    2) http://www.corriere.it/foto-gallery/esteri/15_gennaio_07/ritrovata-l-auto-commando-bf6c86b6-9688-11e4-9ec2-c9b18eab1a93.shtml?fromArticle=true [www.corriere.it]

  • ligius

    Certo che li uccidono, in questi casi il primo ordine da seguire è salvare gli ostaggi, poi proteggere le proprie vite, poi prenderli vivi. Se questi saltano fuori sparandoti addosso che fai, cerchi di prenderli vivi?
    Leggo una marea di balle scritte da gente che non capisce niente del settore, ma ha fiato e a tutti i costi vuole dire la sua.
    Proprio come nel calcio, noi italiani siamo tutti superesperti sappiamo tutto avremmo vinto tutto noi se solo….
    Un po’ di silenzio ogni tanto non guasta

  • ligius

    Ecco un’altra balla, ma perchè non verificate prima di scrivere???
    Quei cavolo di specchietti sono cromati, sai cosa vuole dire? Vuole dire che riflettono quello che hanno davanti, basta ingrandire una cavolo di fotografia qualsiasi per rendersene conto, invece alimentate balle su balle basandovi sul nulla.
    Chi si comporta così è un mistificatore ed è una persona pericolosa, fomenta odio partendo da una bugia.

  • ligius

    Mi scuso per il tono aggressivo ma è la decima volta che leggo cose simili e mi sono un po’ scocciato, non avevo letto bene il tuo commento dove finivi dicendo "…Sbaglio?" Esatto, ti sei sbagliato, ma lo stanno facendo in tanti, mal comune.

  • cardisem

    Io non sono "esperto” e non mi dichiaro tale… Ero però certo che sarebbero stati uccisi e non imprigionati: l’ho detto appena prima che ciò avvenisse…

    Peril resto, mi oriento aspettando a vedere quali saranno le conseguenze degli eventi… Intanto, l’appello all’unità nazionale mi sembra una di queste classiche conseguenze… Di “libertà di pensiero” mi apsetta che ve ne sarà ancora meno di quanto poca già ce ne fosse…

    Quindi, nessuna pretesa da parte di ammaestrare gli altri e spero non mi venga imputata come saccenza le mie spontanee e immediate riflessione, che certamente mi possono risparmiare se recano danno a qualcuno…

  • andycaesar

    Mi spiace ligius,
    esamina le foto del corriere. Si vede chiaro che gli specchietti della macchina non sono quelli cromati, puoi verificare che dall’angolo in cui lo vedi non si vede il riflesso chiaro del cielo ma sono neri metallizzati.

  • fiscalcombact

    Infatti la mia era una domanda non una risposta. Ben sapendo che indipendentemente da ciò che è falso o vero, le forze assetate di sangue e potere non cederanno di un millimetro.Grazie comunque della risposta in attesa del TTIP.

  • egenna

    L’hanno suicidato!?

    Cordiali saluti
  • geopardy

    Vi posto questo link datatissimo sul "suidicio Landi" (2002), il super tecnico informatico trovato morto nel suo appartamento.

    Ci sono molte similitudini, rispetto al "suicidio" del poliziotto francese.