Home / ComeDonChisciotte / FANELLI: IVA, IMU, LALLALERO

FANELLI: IVA, IMU, LALLALERO

FONTE: ARGENTOFISICO.IT

Mica male la spiegazione di tutto il teatrino dell’ultima settimana che fa Uriel. Anche a me lasciava un sapore di tutto concordato, non so dire, però l’idea del Banana costretto alle corde dai suoi che finalmente (dopo 20 anni un colpo di reni!?!) capivano che non potrà campare per sempre e che senza di lui sono quel niente che sono mi aveva quasi convinto, però Uriel…

Kein Pfush – IVA IMU Lallallero

Scritto da Uriel Fanelli – 2 ottobre 2013

Devono avervi appassionato molto i discorsi alle camere, a quanto vedo dalla casella del modulo di contatto. Eppure, proprio con la fine della vicenda e’ stata chiara la vicenda stessa. Insomma, hanno fatto tutto sto casino per via di IVA e IMU. E adesso che le due tasse sono andate in vigore, il governo torna insieme.
Insomma, IVA e IMU servivano a far quadrare i conti. Erano state presentate a Bruxelles come parte del percorso di risanamento, e da mesi Bruxelles andava ripetendo che il bilancio italiano senza IMU e IVA non sarebbe stato credibile.

D’altro canto, Berlusconi aveva promesso di togliere l’ IMU e di non far aumentare l’ IVA (dal 21 al 22%, per la memoria storica del blog, per quando i rialzi prossimi venturi si saranno susseguiti in futuro. Er), e anche il PD non intendeva introdurre altre tasse, specialmente l’ IVA che colpisce “a tappeto” e piu’ i poveri che i ricchi.

Allora si trovavano presi tra incudine e martello: togliendo IVA e IMU si sforavano i parametri e si tornava dentro la procedura d’infrazione, insieme alla Francia. Lasciandole, invece, Berlusconi sarebbe stato accusato di non aver tolto l’ IMU e il PD di aver permesso l’ aumento dell’ IVA. Un bel dilemma.

Come fare a far passare delle tasse che servono senza prendersene la paternita’?

Semplice: basta non essere al governo mentre le tasse vanno in vigore.

Adesso che succede? Succede che IVA e IMU sono ormai dentro il documento di bilancio che andra’ preparato entro il 15 Ottobre. Siccome non ci sono “i tempi tecnici” per abolirle o trovare altre soluzioni, il risultato e’ che ormai ve le tenete, perche’ verranno inserite nel decreto di stabilita’ consegnato a Bruxelles.

Ma, adesso, se vi chiedessi “di chi e’ la colpa di IVA e IMU?”, i berlusconiani vi diranno che loro si erano ritirati dal governo per colpa dell’ IVA, e che comunque il governo era caduto. Quelli del PD vi diranno che loro avrebbero TAAAANTO voluto togliere queste due tasse, ma poverini, il governo era caduto, e quindi non potevano.

… continua, leggete tutto cercando Uriel Fanelli e/o Kein Pfusch su goooooogle/Krom/quelchel’è

Fonte: www.argentofisico.it
3.10.2013

Pubblicato da Davide