16226-thumb.jpg

E ORA ?

DI ALBERTO BAGNAI

E ora non cambierà niente.
Per me è win-win. Se, come temo, i fatti mi daranno ragione, mi resterà appunto la magra soddisfazione di averla avuta. Ma se dovessero, eccezionalmente, darmi torto, forze importanti verrebbero canalizzate verso la battaglia per la liberazione del nostro paese, e non potrei che salutare con gioia questa svolta.

Odio avere ragione.
Sit ei terra levis.
Alberto Bagnai
12.04.2016

Pubblicato da Davide

  • Tao

    Non nascono tutti i giorni geni della Comunicazione come Gianroberto Casaleggio. Per questo la sua morte (unita all’annunciato “ritiro” dell’altrettanto geniale Grillo) getta il Movimento Cinque Stelle – che ha vissuto finora solo di gesti eclatanti dettati dai due – in una impasse. Ad aggravare la situazione, un evanescente “ Direttorio [pecorarossa.tumblr.com]”, una struttura territoriale tanto   inesistente [t.umblr.com] quanto avvelenata da faide [pecorarossa.tumblr.com], attivisti e parlamentari ridotti al rango di fedeli di un ineffabile “ Spirito del Movimento Cinque Stelle [pecorarossa.tumblr.com]” che, lungi dall’essere una precisa linea politica è mero marketing elettorale.

    Del resto è questa la conseguenza della strategia politica che è stata definita [t.umblr.com] da Casaleggio: nessun rapporto con gli altri movimenti, nessuna ideologia, nessuna analisi di classe… ma, coprire a 360 gradi TUTTE [t.umblr.com] le istanze della società (anche le peggiori) nella illusione che questo possa portare all’agognato 51% e, quindi, all’ingresso nella “ stanza dei bottoni [t.umblr.com]” di nenniana memoria.

    E ora? Che succederà al Movimento Cinque Stelle? Di certo non servirà a tenerlo in piedi né la furbizia di Di Maio [pecorarossa.tumblr.com] né il carisma di di Battista [pecorarossa.tumblr.com] (sorvolo, per carità cristiana, sul terzo “ leader nazionale [pecorarossa.tumblr.com]”). Servirebbe, come già detto, una precisa linea politica e, soprattutto un rapporto con i movimenti (miracolosamente, ancora in piazza); movimenti che finora, nei riguardi dei Cinque Stelle si sono limitati ad un grottesco ostracismo [pecorarossa.tumblr.com].

    Sarebbe il caso che i compagni ci riflettessero su, ora che Casaleggio è morto.

     

    Francesco Santoianni

    Fonte: http://pecorarossa.tumblr.com

    Link: http://pecorarossa.tumblr.com/post/142680691324/dopo-casaleggio-che-ne-sar%C3%A0-del-movimento-cinque

    12.04.2016

     

  • Black_Jack

    Capirai…si è liberata una sedia…ci vengono da Pescara per provare a prenderci posto…
    Comunque meglio Monti, Letta, Merkel, Schauble e la Troika tutti insieme dentro casa piuttosto che certi soggetti inquietanti il cui arrivo si profila all’orizzonte.

  • Black_Jack

    L’unica cosa seria che dovevano fare i movimenti era di aprire dei meetup per mandare qualcuno in parlamento e cercare di dare un orientamento politico preciso (a sinistra) al M5S.
    Vedrai che gli verrà in mente prima o poi ma come è ovvio solo quando non sarà più possibile o non servirà più

  • gilberto6666

    Non cambierà niente e tutto andrà come è stato lucidamente predisposto. Al massimo prenderà ancora di più sopravento il ragazzo "con il volto pulito e la risposta sempre pronta". Il Movimento pentastellare è già regime.

  • Black_Jack

    Ecco un modo molto comune per dire: mi interessano solo gli affari miei.
    D’altronde siete popolo, non ci si può aspettare altro.

  • gilberto6666

    Evidentemente ti senti Élite e questo mi fa piacere, perché dalle masse non è mai scaturita storicamente nessuna rivoluzione. La compagnia pentastellata però è massa. Problema non da poco.

  • IVANOE

    Visto che fai il pontifcatore purificatore… mi dici che c….zo ha fatto Casalegio ad oggi ?
    A per caso riuscito ad aumentare i salari e le pensioni ?
    E’ riuscito a far mettere le manette ai tanti corruttori che si aggirano ancora nella politica ?
    E’ riuscito ad incidere in parlamento bloccando o modificando leggi impopolari ?
    No non è riuscito e allora ? Cosa dobbiamo pensare ?
    Caro mio a casa mia per serietà se una cosa si riesce a fare in un tot tempo si fa ma se uno è incapace lascia perdere…molla…
    Ti faccio una domanda:  come mai Casalegio, Grillo,  Di Battista, Di Maio, Fico ( non farmelo pensare sennò m’incazzo… perchè è riuscuto a far pagare a tutti il canone…. ) ecc. ecc. ad oggi diventati quasi dei zimbelli se non delle nullità poichè hanno fallito i loro impegni politici  stanno ancora aggrappati al carrozzone parlamentare ?
    Chiedo per quale tornaconto stanno ancora là e non sono usciti ?
    Io la risposta ce l’ho…però la chiedo a te che dispensi moralismi a mani larghe…

  • ohmygod

    le chiozzotte di pickwick

  • Black_Jack

    ROOOOTFL…la marmaglia alla riscossa con zappe e forconi. Sentiteli i sanculotti pronti ad andare con chiunque gli prometta birra e salsicce gratis.

    No, ma leggete la frase PAZZESCA di Ivanoe:

    "Caro mio a casa mia per serietà se una cosa si
    riesce a fare in un tot tempo si fa ma se uno è incapace lascia
    perdere…molla…"

    MA CI SI RENDE CONTO? I cinque stelle SONO STATI ELETTI IERI SERA e questo dice che ci voleva il tot tempo.
     
    Poi cosa aggiunge? Che Fico "lo ha costretto a pagare il canone".

    L’altro ce l’ha col movimento perché è massa e dalla massa non può "scaturire" nulla.
    E se lo dice lui…

    Sono fatti così, popolo minuto che giustamente le èlites trattano con spietato pugno di ferro. Che è anche più di quello che si meritano.

  • The_Essay

    Ciao!
    Vorrei dire modestamente la mia.
    Le morti, qualsiasi esse siano inducono sempre delle riflessioni,ad iniziare da quelle sul senso della vita(e nel nostro caso) a finire sul senso della politica in Italia.

    Su molti articoli anche in rete, si "parla di uno stratega…".
    Nessuno vuole confutare (o meno) ciò. Ma quello che si vuole evidenziare è un’altra cosa: la retorica serve a ben poco; quelli che urlano sono i fatti.

    Gettare in pasto ai lettori, il termine stratega, oppure come recita la pagina in Home[abbiamo letto bene il senso,quindi non è una semplice estrapolazione]:"
    "forze importanti verrebbero canalizzate verso la battaglia per la liberazione del nostro paese…"
    penso che siano parole e frasi non proprio vicine al verosimile o ai fatti.
    Ebbene,alla luce di:
    1)Quanto abbiamo visto
    2)Programmi nebulosi in politica estera
    3)Posizione "indecisa" sull’euro
    4)Ritiri dal movimento "per stanchezza"
    5)conflitti e pseudoconflitti vari
    6)"Epurazioni" o "pseudotali"
    7)La nascita di un direttorio
    dovremmo farci poche ma semplici domande:
    a)Un direttorio analizzato da un certo
    punto di vista( sociologico) è o non è un’ élite?

    b)un’ élite è o non è un ossimoro con la democrazia diretta?
    c)possiamo dire che nonostante la rete, la democrazia diretta è un’altra chimera che alla luce della realtà, lascia l’amaro in bocca?
    Quindi:
    1) più che pensare a spostare a destra o sinistra, un movimento che per definizione è trasversale (quindi sposta gli altri e non si fa spostare)
    2)Tenendo conto delle considerazioni a-c
    3)tenendo conto dei punti 1-7,quando leggo " verso la battaglia per la liberazione del nostro paese",
    posso chiedermi e chiedervi:
    "ma di che cosa stiamo parlando"?
    Bye,Bye The Essay

  • gilberto6666

    Apprezzo il tuo entusiasmo, ma temo sia malriposto. Quanto al discorso delle masse sei tu ad averlo aperto dandomi del "popolare". Ovviamente poi è chiaro che la massa è quella inneggiante i Five Star, dietro i quali operano forze elitarie. Per disperdere tutta la rabbia e incanalarla.

  • Black_Jack

    Certo, infatti si vede quale terribile rabbia pervada le masse italiane.
    Stanno tutti i giorni piazza e a scioperare.
    Meno male che li frenano i 5 S….

    Poi io non ho "fiducia" nel movimento…sto dicendo che la vostra è la sfiducia preconcetta con la quale si giustifica il proprio disimpegno.

  • robotcoppola

    Quoto!

  • gilberto6666

    Di aria fritta, temo.

  • Rosanna

    Ci mancava il commento arrogante, borioso, megalomane e narcisista del vero gatekeeper del sistema, che non ha avuto pudore nemmeno di fronte alla morte … se le vicende italiane subiranno un’involuzione reazionaria e restauratrice lo dovremo al suo blog e ai suoi subdoli grafici orientati per fini politici, più che economici … dato che il suo interesse sembra essere stato proprio quello di raccattare tutto il marciume di casta, responsabile di aver firmato tutti i trattati europei … purtroppo nella terra del gattopardo proprio quella casta avrà la meglio … e la morte di Casaleggio segna l’incipit di un percorso inesorabile …

    Grazie a Bagnai e a tutto il suo seguito, che ha impedito la formazione di una classe dirigente nuova e slegata dalle lobby finanziario economiche che stanno dilaniando il paese

    Grazie invece a Roberto Casaleggio, per il suo coraggio, le sue idee innovative, il suo genio politico … il suo nome verrà ricordato nei libri di storia …

    (quello del narciso in questione invece … facilmente dimenticato)

  • Black_Jack

    E’ vero. Sia del gatekeeper che della freddezza spietata con cui ha scritto un post come quello.
    Ma la gente non capisce un cazzo per cui basta che vede uno che ha la qualifica di professore, che racconta dei ristoranti e dei viaggi, che li tratta male  – come è da sempre nei desideri più segreti della marmaglia che non può amare un padrone che non la umilia e non la bastona – e si cala subito le braghe.

  • helios

    E ora non cambierà niente.

    Appunto, non cambierà niente come nella migliore tradizione itali-ota.

    Bisogna vedere chi prenderà il posto di Casaleggio perchè sapevano già da due anni che Casaleggio non ci sarebbe stato per molto.

    Un successore ce l’hanno già.

  • Valdo

    Verissimo quanto scrivi. Del resto Bagnai il rispetto umano – a giudicare da quello che scrive – non sa neppure che cosa sia.

    Vorrei però aggiungere una cosa: vedo che qui pullulano gli odiatori (si, odiatori) del M5S. Non so quanto siano anche il prodotto dei Bagnai e affini, ma vorrei dire loro che si fanno grandi illusioni. Il M5S anche senza Casaleggio e con un Grillo più defilato, è ormai radicato nella società italiana. Durerà tanti, tanti anni e presumibilmente crescerà ancora, a dimostrazione che non è affatto (o meglio: non è PIU’, e da un pezzo) la creatura di Grillo e Casaleggio. Se ha fatto boom, non è solo perché i due hanno saputo fare grande marketing con le loro singole genialità (non sarebbe bastato!) ma perché andava incontro a dei precisi bisogni della società italiana e li ha saputi interpretare. Continuerà a farlo e credo che abbia cominciato ad avere una classe dirigente di tutto rispetto e completamente diversa (per fortuna!) dai politicanti poltronari di professione degli altri partiti, Lega compresa. Poveri odiatori, quanto sarete smentiti dalla storia!
    PS: Fa proprio pena leggere gente che continua a preconizzare la fine del M5S e a sostenere che sta morendo… quando la percezione che si ha e soprattutto le intenzioni di voto indicano chiaramente che il Mov non è mai stato tanto popolare e vitale come ora. Quanto rosicano e rosicheranno!
  • yago

    Su Casaleggio se ne sono dette di tutti i colori ed ora che non c’è più qualcuno troverà di sicuro qualcosa per diffamare il movimento. Resto del parere che morto un papa se ne fa un altro, ma ciò che conta non sono i vertici ma è quel 25-30% di italiani che hanno capito che non possono fidarsi ne della destra ne della sinistra dove la gran parte dei voti sono legati ad interessi più vari e disparati. Qualcuno pensa che coloro che votano i 5s sono ingenui e utili idioti senza rendersi conto che il loro livello culturale medio è molto alto, sono prevalentemente giovani che sanno usare la rete e che di sicuro hanno letto tutte le teorie sulla presunta dipendenza dagli Usa. Onestamente c’è qualcuno  che pensa che il Pd o F.I. o la Lega avranno la capacità di tirarci fuori dal casino in cui ci hanno cacciato? O il non voto può farlo? Possono sempre trovare un Monti bis , ma il giochino non sempre riesce. Non dico che i 5s sono la soluzione a tutti i mali e sono ben conscio che governare il bel paese e quasi impossibile, ma è un rischio che si deve correre, è l’ultima spiaggia.

  • helios

    caspita ma chi frequenti black jack? poi sei sicuro che la gente non capisce un cazzo ?

  • pippo74

    "… se le vicende italiane subiranno un’involuzione reazionaria e restauratrice lo dovremo al suo blog"

    Addirittura? Cara Rosanna, stai serena che il vate di Pescara non ha tutta questa importanza. Conta come il due di coppe quando comanda bastoni!!

  • Black_Jack

    Ormai mi si è appiccicato e non me lo levo più.

    Si può sapere qual è il problema adesso?

  • Vocenellanotte

    Occasione persa per stare zitto. Quando non si ha nulla DICO NULLA da dire, e correre pure il rischio di imbrogliare il prossimo con una ipocrita benevolenza, gli ominicchi non vedono l’ora di farsi sentire.

  • permaflex

    Una situazione win-win,un vantaggio viene enunciato,la speranza nella dissoluzione a suo favore del m5s,e l’altra?Il fatto di avere un avversario di meno,o no?Una chiara e limpida dimostrazione d’odio quindi e come mai?Di motivi di odio ne vedo due,uno il sentimento verso l’attore di sorprusi,e non è il caso,l’altro deriva del senso d’inferiorità.Si sente inferiore Bagnai rispetto a Casaleggio quindi,come mai?Da una parte abbiamo una persona,un imprenditore e quindi politico che arriva con le sue forze,dall’altra un cattedratico,una persona di valore quindi,ma che come tutte le persone di valore in questo paese,deve prima passare per le forche caudine della sottomissione per vedere riconosciuti i propri meriti.Quanti sono questi malati dell’anima tenendo conto che almeno fino a che mi ricordo io,già solo per entrare in fabbrica piuttosto che per diventare spazzino bisogna avere il referente politico,la raccomandazione,quanti sono coloro allora che provano odio verso chi ce la fà,apparentemente da solo?.Pace all’anima sua Bagnai,lasci che glielo dica.

  • SanPap

    non l’ho letto, mi sono fermato al "win-win".

  • Toussaint

    Se prima di pubblicare i commenti agli articoli di Bagnai si facesse l’alcool test ai commentatori, credo che ne resterebbero ben pochi. CdC, comunque, è un sito d’informazione, non un organo di partito. Avete già il vostro blog, non basta? Volete anche questo? 

  • biancorosso

    non ho capito a cosa allude Bagnai, ma beppe e i grillin blasfemi,  per quanto mi riguarda, da ieri in poi hanno -10.000 sotto zero..è difficile rimontare ormai

  • helios

    Ci sono dei tentativi da tempo in tal senso. Le voci di dissenso sono considerate offese alla faccia del dialogo.
    Si vede che il ‘loro’ blog non è sufficiente. Vogliono l’intero web.

  • gaia

    Dovrebbe chiederlo ad Earth.

  • gaia

    "Ma la gente non capisce un cazzo"

    Deve proprio essere come afferma lei, dal momento che continua a ripeterlo.

    Chi vuol convincere la gente o se stesso?

  • PietroGE

    E ora che è venuto a mancare colui che riusciva a riportare la barca sulla fittizia via del non di destra e non di sinistra, si vedrà che il M5S non è altro se non un movimento trasformista di sinistra giustizialista con un solo contributo originale di programma : un non finanziabile reddito di cittadinanza.

    Per il resto, sui grandi temi della politica italiana, globalizzazione, programma di ricostruzione industriale, immigrazione, lotta alla criminalità organizzata …. non si nota una iniziativa degna di questo nome. Casaleggio riusciva a mascherare con le sue teorie di democrazia diretta e di  primato della rete questo vuoto. Senza di lui il movimento rischia di dover uscire allo scoperto.

  • PietroGE

    E chi sarebbero i soggetti inquietanti che compaiono all’orizzonte?

  • ohmygod

    rosanna:- Ci mancava il commento arrogante, borioso, megalomane e narcisista del vero gatekeeper del sistema, che non ha avuto pudore nemmeno di fronte alla morte … Grazie invece a Roberto Casaleggio, per il suo coraggio, le sue idee innovative, il suo genio politico … il suo nome verrà ricordato nei libri di storia …

    ve lo auguro non è da tutti essere ricordato, nei libri di storia poi.

  • Black_Jack

    Gaia per cortesia, non è un assioma, è una frase un po’ enfatica per dire che mi dispiace vedere che non esiste una risposta politica a questa crisi.
    A me sembra che non esista una direzione comune e ne sono stupito perché la situazione lo richiederebbe. Da parte mia che si sarebbe arrivati a questo punto lo dicevo dal 2008 e mi aspettavo che ci sarebbe stata una reazione molto forte. E’ successo il contrario, a nostro danno e a vantaggio di qualcun altro, quindi se me lo consente impreco un po’.

  • Black_Jack

    I puffi Pietro.

  • sotis

    Si sono scatenate le iene….. bravi

  • Truman

    Ancora una volta uno che era riuscito a toccare i fili ad alta tensione del potere viene immediatamente fulminato.
    Certamente è una coincidenza.
    Però chi pensava che Casaleggio, con il suo modo di fare antipatico e scorbutico, avesse qualche obiettivo recondito, potrebbe ricredersi.
    Però ne dubito. Ammettere i propri errori è una virtù scarsamente praticata in Italia.
    Spero che la morte ti sia un fastidio, Gianroberto, così andrai di notte a visitare i tuoi nemici che godono della tua dipartita per impedre il loro sonno. Goditi il gusto di terrorizzare e scombussolare questi mentecatti, nemmeno lo meriterebbero, normalmente non meriterebbero nemmeno attenzione, ma goditi il gusto di essere dall’altra parte.

    E l’Italia se la cavasse da sola. E’ sopravvissuta a tanti disastri, ce la dovrebbe fare anche stavolta.

    Se poi i 5stelle sono astuti, sapranno vendersi bene il tuo cadavere. Per favore lasciali fare. Non sono poi i peggiori.

  • Primadellesabbie

    Gli italiani.

  • Truman
  • Black_Jack

    Mamma mia che cattivo…

    Bentornato.
  • The_Essay

    Gentile Gaia la ringrazio per la segnalazione.
    Invito anche lei sul seguente link
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&p=312484&highlight=#312484

  • spadaccinonero

    grande Gaia (:

  • gaia

    Il mio era un consiglio ironico dal momento che l’indicato lo considero un idiota.

  • gaia

    "Spero che la morte ti sia un fastidio, Gianroberto, così andrai di notte a visitare i tuoi nemici che godono della tua dipartita per impedre il loro sonno…"

    Non vedo l’ora che come Nicodemo mi appaia di notte, sono in trepidante attesa.

  • gaia

     "reddito di cittadinanza"

    Sto vivendo in panciolle grazie al loro reddito di cittadinanza.

  • IVANOE

    Senti Black decker all’incontrario, ma che ne sai tu di me ?
    Tu sei un fricchettone visionario paraculato magari con il posto statale che pontifichi mentre smanetti il mouse…
    Perchè quel Fico di fico non si è dimesso dalla commissione di vigilanza ?
    Te lo dico io perchè ! 12.000 euro al mese e la metà "donata" per pulirsi la coscienza ai piccoli imprenditori… gli rimangono sempre 6000 euro al mese e campa meglio di me che ne guiadagno 1300 euro !!!
    Infatti noi non scendiamo a scioperare perchè ormai ci vuole ben altro che scendere in piazza con le bandierine e le sfilate da fricchettoni come voi… e se in questo paese ormai ci stanno succhiando il sangue è grazie a gente come voi che non ha mai fatto una mazza in tutta la vita solo capaci di fare aumentare il debito pubblico con i postarelli nel pubblico regalati per raccomandazione e  dove al loro apice c’avete messo quei farlocchi dei parlamentari 5 stelle…
    Leggiti la storia, ignorante !! o sei un bamboccio ancora con il latte sulla bocca  !!
    Nel 70 c’erano i radicali di rutelli a fare i finti alternativi, poi bertinotti l’uomo dal cashmire facile poi è arrivato di pietro il giustiziere della notte, poi  la lega adesso il M5S … e che cosa è cambiato in italia ? niente di niente solo altri danni e altre magnerie… e  tu dove eri ? A giocare con la play station ?
    Beati i fresconi che credono in questi fanfaroni profittatori… sai gli utili idioti servono sempre…

  • Black_Jack

    Non si sminuisca, la prego. Conoscendo la sua prodigiosa energia, signora, credo che per lei una attesa non possa essere meno che quattropidante.

  • Earth

    Tu prima hai detto cosa hanno fatto i 5s.

    Beh ascolta vatti a leggere come funziona il parlamento. Chi ha la maggioranza vince e va al governo e fa le leggi. Ah il m5s non e’ al governo? E allora di cosa stai parlando?
  • Truman

    Ancora nei forum il testamento:
    testamento

  • Fischio

    Soffro quando muore un bimbo e quando se ne va un amico. Ho sofferto quando sono morti babbo e mamma, i nonni e altri parenti del cuore, e soffro quando un barbone muore in solitudine all’agghiaccio sotto un ponte o su di una panchina. Soffro per tutti coloro che se ne vanno dopo una vita travagliata, difficile e sempre in salita, senza mai godere di un qualche bagliore. Soffro per tutti quelli che hanno sofferto. Ecco perchè non me ne frega niente quando muore qualcuno che ha vissuto soltanto per accaparrare soldi e potere, magari giocando pure con la vita degli altri, e dico con tutta serenità: è morto Casaleggio? Uno in meno…..

  • IVANOE

    Earth forse tu sei giovane oppure devi fare ancora un percorso riflessivo maggiore.
    Quello che tu dici maggioranza/minoranza è vero ma è finto allo stesso tempo.
    Non riesci a capire che è proprio il meccanismo di questo lurido e perverso sistema che farà in modo di far mettere ( bada beno ho detto far mettere ) in minoranza chi o le forze che vogliono portare giustizia in questo paese ?
    E guarda caso : il PCI aveva al suo interno tre settori pci di destra, pci di centro e pci di sinistra che ovviamente non contava un piffero perchè era minoranza e guarda caso berlinguer il comunista era un comunista moderato di destra…
    E infatti negli anni 70 naquaero il pdup e DP che ovviamente essendo minoranza no contaca un caiser…
    Poi venne la volta del PSI il partito dei lavoratori e chi era il segretario ?
    Craxi che ovviamente era della destra del PSI e guarda caso il berlusca era del PSI di destra… e infatti berlusca è diventato centro-destra e la minoranza del PSI se già poteva contare qualcosa non esisteva più… ti ricordi bondi il comunista poi diventato di destra in FI oppure tremonti socialista e poi FI e leghista…
    Poi venne la lega di bossi e anche qua la lega era un ammasso di ideali dai democristiani ai fascisti ai comunisti e infatti bossi il  comunista di destra fece alleare la lega con FI mica coni ds o i partiti di sinistra sia mai fossero diventati maggioranza !!!
    Poi la volta di occhetto del PCI ma berlingueriano e quindi di destra che lo fece diventare PDS e infati entrarono veltroni e dalema ovviamente come napolitano comunisti di destra, mentre l’amico bertinotti si fa per dire creò RC ovviamente sempre minoranza… e tanto altro ti potrei dire nel sindacato la gloriosa CGIL si fa per dire che sono del PCI e del PSI di destra e la FIOM è infatti minoranza e guarda caso adesso c’è landini il rodomonte dei poveri…che guarda caso oltre ad essere minoranza adesso ha annaquato pure la fiom portandola a destra della CGIL…
    E veniamo ai tuoi paladini del M5S… loro sono voluti restare ( su ordini precisi come sempre amerikani ) minoranza perchè sia mai diventavano maggioranza e facevano le cose giuste che bosognava fare !!! Ma che scherzi !!! mici mici si son ben guardati di aizzare le masse con programmi politci che puntano a migliorare le condizioni ecomiche del popolo… e pure loro come tutta la merda che scorre in questo paese si sono messi a scorrere…

  • gaia

    Perché non usa quel briciolo di umanità che ancora le sarà rimasto e non si  ritira in un romito?

    Non dimentichi di corredarsi di un buon tomo di galateo affinché l’aiuti ad affinarsi in materia.

  • gaia

    Gliela passo come buona, anche so sono sicura che non l’abbia capita.

  • IVANOE

    Sorry ?
    Ma ce l’ha con me ?
    Oppure ha sbagliato post…può capitare…
    Perchè io credo che lei non è santa teresa di calcutta…
    Se dire la verità vissuta vuol dire perdere l’umanità allora ha ragione ! io l’ho persa ma nonsono un’ipocrita come tanti che scrivono commodamente in questo blog.

  • gaia

    Mi scusi, ho sbagliato, il mio commento era indirizzato ad Earth.