Home / ComeDonChisciotte / DRAGHI FA PROFESSIONALMENTE SCHIFO, E PARLA PURE
13604-thumb.png

DRAGHI FA PROFESSIONALMENTE SCHIFO, E PARLA PURE

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Se metti in acqua diciotto barche con buchi sotto la chiglia e queste iniziano ad affondare, mi sembra ridicolo che tutti puntino lo sguardo su quella che affonda più in fretta, piuttosto che considerare il fatto che sono state tutte costruite da incompetenti, ed è il cantiere cialtrone che va chiuso.

Mario Draghi regge il cantiere Eurozona dove tutti, e tutto, sta affondando, ma gli viene comodo imbrogliare i media e il pubblico puntando il dito sulla barca Italia che affonda un po’ più delle altre.

La crescita dell’Eurozona, dopo 14 anni di gran promesse, è pietosa, non riesce mai a superare quel triste zero virgola, mentre la Gran Bretagna cresce come basilico al sole; la deflazione europea è fuori controllo, cioè i prezzi crollano di minuto in minuto perché non c’è domanda, e tutti i gran proclami di Draghi per frenare questa valanga sono stati accolti dai mercati e dai consumatori come ridicolaggini, fra l’altro disoneste perché tutte tese solo a favorire speculazioni finanziarie; le cosiddette “riforme” tanto invocate da Draghi come pozione magica di salvezza, non hanno salvato nessuno dei Paesi che le hanno fatte: Finlandia (ottavo mese a crescita zero), Olanda (terza recessione dal 2009), Francia (record disoccupazione e crollo immobiliare + manifatturiero storici), Belgio (consumi a tasso negativo, crescita 0, commissariato dalla UE) e Germania (crollo ordini industriali a -4%, PIL in calo, stipendi stagnanti da 10 anni, il suo calo di domanda interna deprime tutto l’export europeo).

Poi le gloriose riforme di Draghi e dell’Eurozona hanno infilato nella calza della Befana anche il più alto tasso di disoccupazione europea dalla nascita dell’euro (Eurostat). Vi basta? Ah! Dimenticavo, le banche, proprio quelle regolamentate da Mario Draghi che oggi dispensa ricette severe su come curarci. Bé, la maggioranza delle banche europee sono marce, ma veramente, cioè di fatto fallite. Leggete bene:

A) La Bank of International Settlements ci dice in un rapporto che “le banche in Europa non sono riuscite a rimediare alla loro catastrofica esposizione a prestiti che saranno inesigibili perché gli indebitati sono al collasso”. E il collasso è proprio opera della Troika di Draghi e delle sue Austerità, come ormai ammettono anche Goldman Sachs e gli Hedge Funds.

B) Reuters ci dice che le stesse banche europee con buchi contabili che si vedono dalla Luna, hanno prestato 3.000 miliardi di dollari ai Mercati Emergenti, e che sarà difficile che li riavranno indietro… Poi indovinate a chi, per questo motivo, le medesime banche diranno no al mutuo o al finanziamento? A voi, a voi, e infatti registriamo il più alto declino nei prestiti bancari alle famiglie dal 2008.

C) Il 90% dello strombazzato calo dello spread e degli interessi sui titoli di Stato dei Paesi come Spagna, Irlanda o Italia, ci dice uno studio di Bloomberg, non è dovuto a reali progressi dell’economia di quegli Stati, ma ai trucchi speculativi di Mario Draghi alla BCE. Quindi aria fritta, che Renzi oggi usa per infinocchiare i soliti poveri italiani.

D) E gran finale, il Financial Times ci informa che le banche più fallite di tutta l’Europa non sono quelle spagnole o italiane, ma quelle tedesche.

Ora, mi si perdoni se a fronte di questo sfacelo mi sento di scrivere all’esimio Draghi un plateale “stattene zitto”. Chi legge la stampa finanziaria internazionale sa che Mario Draghi è costantemente citato come il peggior governatore di Banca Centrale della Storia.

Ci si chieda: perché l’Italia della metà degli anni ’90 – che non faceva la riforme di Draghi, che non strisciava supina di fronte a Bruxelles, che usava la spesa pubblica molto ma molto più di oggi… perché veniva definita da Standard & Poor’s come “economia leader d’Europa”? Allora Mario, che ci rispondi? Avevamo l’Eurozona allora? No. Avevamo invece il triplo della spesa pubblica di oggi, che come i veri economisti sanno è l’attivo di tutto il settore privato di cittadini e aziende. Oggi la folle dittatura delle Austerità ha stroncato la spesa pubblica, e stroncati affondiamo. Tutto qui.

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=919

8.07.2014

Pubblicato da Davide

  • Hamelin

    A me sembra che il piano di Draghi e dei suoi soci ( Europei e Yankee ) stia funzionando benissimo .

    L’Europa non è altro che una lotta di classe su larga scala dove un gruppo di oligarchi che siede a Bruxelles ha deciso di prendere tutti i poteri e le ricchezze dei popoli di tutte le classi sottostanti .

    L’avviso di Draghi ieri è chiaro .

    Ci comunicano che a breve passeranno direttamente al controllo totale e totalitario sorpassando gli stati nazionali e quelle cazzate della democrazia .

  • lucamartinelli

    Penso che tu abbia ragione. Il progetto è il NWO che si attua anche con le dichiarazioni di Draghi. Il governatore non è stupido ma massone di buon rango. Fedelissimo sin da piccolo ai poteri forti non si preoccupa minmamente di affamare i cittadini. Purtroppo Barnard è paranoico, follemente innamorato della sua teoria economica che non ha nessuna possibilità di essere attuata se non facendo saltare il sistema: è proprio questo che Barnard non riesce a capire, è il suo limite.

  • Faulken

    Quando le mosche trovano il miele…

    https://www.youtube.com/watch?v=cG7NSCqyQ5o

  • marcello1991
    PB non è che non pensa che Draghi sia Massone …vedi progetto neufeudale di
    cui PB sta parlando da un bel pò. PB non scrive tanto per i commentatori di
    CDC…e questo tanti non lo riescono a capire …ma più che
    altro per la grande fetta della popolazione che non fa altro che
    ripetere i mantra della propaganda mainstream.!

    Per il resto:
    1) non
    vorresti far saltare il sistema anche te? dire che draghi è un massone
    …fedelissimo sin da piccolo dei poteri forti…mi sembra sia già ben
    oltre il far saltare il sistema, per una gran fetta della popolazione non è già
    questa fantascienza? che lo dice a fare allora ?? tienitele per
    te… o forse vieni a commentare su CDC solo perchè ti fa bene e
    scarichi lo stress?

    2) la condizione economica che stiamo SUBENDO…la
    chemiotassazione come dice PB, non viene forse attuata principalmente agendo
    (magari anche solo sul breve periodo) pigiando i tasti contrari a quello che
    suggerirebbe la MMT? allora perchè (almeno nel breve periodo) non cercare di
    riportare le cose indietro? …. oppure no perchè magari in fondo ce lo
    meritiamo… quindi perchè migliorare la vita (ridurre soffferenze in certi casi
    mooolto grandi) ad una popolazione che non vale nulla ha subito e sta subendo
    tutto questo come polli? allora però come biasimare quelli come Draghi che non
    si preoccupano minimamente di affamare i cittadini per un fine ultimo molto più
    elevato e nobile….!! ???

    3) quali sarebbero allora le ricette
    alternative attuabili senza rivoluzionare il sistema? e perchè poi il sistema
    non andrebbe rivoluzionato…
    Francamente le mie idee sono state di molto (e
    lo sono di continuo) rivoluzionate da qualche anno a questa parte….. 2 1/2
    anni fa x esempio ho buttato via la tv…gesto che per il 99% delle persone fa
    ancora scalpore…

    ciao

    Marcello

  • marcello1991
    PB non è che non pensa che Draghi sia Massone …vedi progetto neufeudale di
    cui PB sta parlando da un bel pò. PB non scrive tanto per i commentatori di
    CDC…e questo tanti non lo riescono a capire …ma più che
    altro per la grande fetta della popolazione che non fa altro che
    ripetere i mantra della propaganda mainstream.!

    Per il resto:
    1) non
    vorresti far saltare il sistema anche te? dire che draghi è un massone
    …fedelissimo sin da piccolo dei poteri forti…mi sembra sia già ben
    oltre il far saltare il sistema, per una gran fetta della popolazione non è già
    questa fantascienza? che lo dice a fare allora ?? tienitele per
    te… o forse vieni a commentare su CDC solo perchè ti fa bene e
    scarichi lo stress?

    2) la condizione economica che stiamo SUBENDO…la
    chemiotassazione come dice PB, non viene forse attuata principalmente agendo
    (magari anche solo sul breve periodo) pigiando i tasti contrari a quello che
    suggerirebbe la MMT? allora perchè (almeno nel breve periodo) non cercare di
    riportare le cose indietro? …. oppure no perchè magari in fondo ce lo
    meritiamo… quindi perchè migliorare la vita (ridurre soffferenze in certi
    casi mooolto grandi) ad una popolazione che non vale nulla ha subito e sta
    subendo tutto questo come polli? allora però come biasimare quelli come Draghi
    che non si preoccupano minimamente di affamare i cittadini per un fine ultimo
    molto più elevato e nobile….!! ???

    3) quali sarebbero allora le
    ricette alternative attuabili senza rivoluzionare il sistema? e perchè poi il
    sistema non andrebbe rivoluzionato…
    Francamente le mie idee sono state di
    molto (e lo sono di continuo) rivoluzionate da qualche anno a questa
    parte….. 2 1/2 anni fa x esempio ho buttato via la tv…gesto che per il 99%
    delle persone fa ancora scalpore…

    ciao

    Marcello

  • adriano_53

    PER UNA VOLTA CONCORDO CON BARNARD: DRAGHI DOVREBBE STARSENE ZITTO.

  • lucamartinelli

    Ahimè, temo che la gran fetta della popolazione non sappia nemmeno chi sia PB. Per il resto hai ragione, soprattutto riguardo lo stress…..non a caso da anni sostengo che i rivoluzionri della tastiera servono a poco….

  • ROE

    Il problema fondamentale non è tanto Draghi quanto i suoi padroni. Lui (come Monti e tanti altri) è un tecnico che invece di fare il capitalista (come imprenditore) o l’anti-capitalista (come rivoluzionario), e quindi rischiare, ha scelto, fin dall’inizio della sua carriera, di vendere il proprio lavoro come merce, come fanno tutti i lavoratori (subordinati e professionisti autonomi). E, naturalmente, lo vende a chi considera il più forte. Rispetto alle 147 multinazionali che direttamente od indirettamente controllano, anche tramite la finanza, l’80% dell’economia mondiale, Drgahi è solo un bancario, un dipendente.

  • Simec

    UN GOEBBLES DEI NOSTRI TEMPI.
    DOPO LA RELIGIONE, DOPO LE SCIENZA, OGGI LA NUOVA CREDENZA E’ L’ECONOMIA. UNA CIARLATANATA. EPPURE IL POPOLO BUE CI CREDE.
    E LE BANKE E LE MULTINAZIONALI PORTANO I POPOLI AL MACELLO.
    CONTENTI NOI….

  • marcello1991

    e allora perché perdi tempo a criticarlo gratuitamente?

    in ogni caso  la gran fetta della popolazione non conosce "nessuno" …PB o altri che abbiano veramente qualcosa da dire di "pericoloso" per il sistema semplicemente perché non ci sono "portati" ad usare la testa in modo indipendente … tipi molto comuni anche in ambito universitario… 

    io personalmente c’ho imparato parecchio (da PB) e per moltissime cose penso abbia ragione …ad esempio riguardo la cultura della visibilità…

    Se devo criticare qualcuno è perché penso possa essere in qualche modo "pericoloso" altrimenti non perdo tempo.

    PB non mi sembra così pericoloso anche perché non mi risulta  che altri abbiano ricette convincenti e + realistiche rispetto alla MeMMT, quindi perché non prendere quello che di buono si può trovare (che c’è) e lasciare perdere critiche non costruttive che non giovano a nessuno ??

    ciao

  • Jor-el

    Nell’intervento in oggetto Draghi parla in modo specifico di ITALIA e avverte Renzi: o procedi speditamente con l’agenda pattuita (riforme strutturali in stile FMI) o commissariamento. Draghi si unisce così a Scalfari ribadendo i concetti espressi recentemente dall’anziano giornalista su La Repubblica. Tra le righe, però, il messaggio è solo apparentemente diretto a Renzi. In realtà i destinatari sono gli ITALIANI. La traduzione è questa: state con Renzi perché altrimenti l’unica alternativa è la GRECIA.

    Questo, ovviamente, IMHO.
    Discutere se Draghi sia o no un bravo economista non credo abbia molta importanza.