Home / God

God

SILVIO GARATTINI, IL FESTIVAL DELLA MENTE ED IL MOVIMENTO 5 STELLE

12127-thumb.jpg

DI MARCO MAMONE CAPRIA Fondazione Hans Ruesch 1. Le elezioni del febbraio 2013 hanno portato 163 deputati del Movimento 5 Stelle (M5S) in parlamento, con scorno e panico dei partiti tradizionali e dei principali media (giornali, televisioni, editoria), che avevano fatto di tutto per scoraggiare gli italiani dal pensare a tale movimento come a una plausibile opzione elettorale. Dopo le elezioni gli uni e gli altri si sono scatenati per convincere le loro vittime (gli sfortunati cittadini che li seguono) …

Leggi tutto »

ANIMALISMO, VIVISEZIONE, ELEZIONI

11411-thumb.jpg

DI MARCO MAMONE CAPRIA Fondazione Hans Ruesch Introduzione In campagna elettorale i politici cercano di sembrare buoni. Li si può capire, anche se c’è chi deve proprio sforzarsi per dare questa impressione. Uno dei sistemi più collaudati è di mostrare una (eventualmente fino ad allora inedita) sensibilità verso gli animali domestici (preferibilmente i cani). Molte persone infatti utilizzano la buona disposizione verso gli animali domestici come indizio di un atteggiamento compassionevole e premuroso verso il prossimo: e che cosa mai …

Leggi tutto »

I TUMORI TRA I VEGAN

DI CARLO MARTINI ComeDonChisciotte AGGIORNAMENTO: Oltre ad alcune modifiche minori, è stato aggiunto link alla versione integrale del testo, ed una nota sulla Loma Linda University rispetto all’accusa di “bias” La pubblicazione che il movimento vegetariano e i suoi detrattori attendevano da decenni è finalmente arrivata: dati concreti, oggettivi e significativi sull’incidenza dei tumori tra i vegan. L’articolo scientifico (qui la versione integrale) è stato curato da un team di ricercatori della Loma Linda University [vedi nota 1], e pubblicato …

Leggi tutto »

OBIEZIONE ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE

10489-thumb.jpg

in Italia c’è chi risponde con il regolamento dei dati giudiziari L’inchiesta shock della Fondazione Hans Ruesch condotta in 128 Facoltà italiane. A CURA DI GEAPRESS Un’indagine che ha svelato un’inedita realtà, con risvolti anche comici, quella condotta dalla Fondazione Hans Ruesch sull’osservanza della legge 413 del 12 ottobre 1993, relativa alle norme sull’obiezione di coscienza alla sperimentazione animale. Anzi, come commentano dalla stessa Fondazione, si potrebbe definire una inchiesta sull’ostruzionismo al diritto di obiezione di coscienza alla sperimentazione animale …

Leggi tutto »

CASA, DOLCE CASA: LA NATO OCCUPA CHICAGO

DI PEPE ESCOBAR Asia Times Adesso l’inno suona bene o male così: Avanti, bimba, Non vorresti tornare Indietro allo stesso vecchio posto Casa, dolce casa: Chicago, il cerchio d’acciaio Robert Johnson deve star sputando fuoco nella sua tomba blues, dato che la NATO, per il suo 25esimo summit, sta occupando Chicago come se fosse Kabul, con gli Americani trattati alla stregua di cerchi concentrici di Talebani. Il Dipartimento di Sicurezza Nazionale ha nominato il summit un “Evento Nazionale di Sicurezza …

Leggi tutto »

DIFENDERE LA VIVISEZIONE COME RICERCA DI BASE

DI MARCO MAMONE CAPRIA Fondazione Hans Ruesch In Italia i media sono stati nelle ultime settimane invasi da interventi a favore della vivisezione. Ciò si deve soprattutto alla risonanza avuta da alcuni successi ottenuti dal movimento antivivisezionista (scimmie della Harlan, cani beagle di Green Hill). Quindi, a me, oppositore della sperimentazione animale invasiva (storicamente e comunemente detta “vivisezione”, anche se il termine non piace a chi la pratica), tale massiccia reazione appare di buon auspicio. Avendo scritto abbastanza estesamente sull’argomento1 …

Leggi tutto »

CONFESSIONI DI UN GIOVANE DRONE ARRABBIATO

DI PEPE ESCOBAR Asia Times PARIGI – Sono tempi tumultuosi nella Terra dei Droni. Alcuni perplessi droni statunitensi stanno avendo dei veri ripensamenti sulla loro missione divina – come espresso in dettaglio dall’autore e blogger David Swanson. Hanno persino fondato il loro gruppo di sensibilizzazione – DAWN (Drones Against War Now). Altri, nel mentre, hanno mantenuto un atteggiamento null’altro che sprezzante. Questo Predator cacciatore/uccisore, equipaggiato con missili Hellfire e bombe a guida satellitare, in una visita di partnership strategica a …

Leggi tutto »

FAST AND FURIOS: LA VENDETTA (SUNNITA)

DI PEPE ESCOBAR Asia Times E il vincitore è…. Il Club Contro-rivoluzionario del Golfo (GCC), anche noto come Consiglio di Cooperazione del Golfo. La loro festa di celebrazione collettiva sarà il Grand Prix di Formula 1 che avrà luogo questo fine settimana nel Bahrain – con tanto di secchi di ghiaccio per gli champagne Moet e Ferrari. Potete vederla come una cricca di sceicchi sunniti che dicono alla “comunità internazionale”: abbiamo vinto, ed ora è a modo nostro o a …

Leggi tutto »

VOGLIAM LA GUERRA, LA VOGLIAMO ORA

DI PEPE ESCOBAR Asia Times Era notte fonda, in qualche punto sopra la Siberia, durante un volo Mosca-Beijing (da BRIC a BRIC?) quando il pensiero, come un fulmine saettante, iniziò a farsi strada. Cosa diavolo c’è di sbagliato negli Arabi? Forse fu l’effetto narcotizzante del sempre spaventoso Terminale F all’aeroporto di Sheremetyevo, che sembra uscito dritto da un gulag di Brejnev. Forse fu l’attesa che provavo per saperne di più sull’esercitazione navale congiunta Russia-Cina in programma per il tardo Aprile. …

Leggi tutto »

NELL'INDUSTRIA DELLA CARNE UN PERNO DEL SISTEMA CAPITALISTA

DI MASSIMO FILIPPI e ANNAMARIA RIVERA Il Manifesto Il 16 febbraio scorso è comparsa su questo giornale, firmata da Marco Dotti, una recensione di Fumo bevo e mangio molta carne! (Excelsior 1881, 2011), pamphlet di Pierangelo Dacrema contro «talebani della salute, ciarlatani dell’ambientalismo e animalisti demagoghi». Il pezzo di Dotti – che enfatizza il coté anti-animalista del libro di cui parla – ci ha sconcertati, e non solo per il tono sprezzante e derisorio verso chiunque problematizzi la questione animale, …

Leggi tutto »

AD UN ANNO DAL COLPO DI STATO IN LIBIA

9933-thumb.jpg

PENNA BIRO intervista PAOLO SENSINI PennaBiro.it Il 17 febbraio dell’anno scorso gruppi armati a Bengasi attaccavano i posti di polizia e le sedi governative. Mentre in Tunisia e in Egitto vi erano state grandi manifestazioni popolari contro i rispettivi governi, in Libia stava accadendo qualcosa del tutto diversa. Una azione armata fin dall’inizio e, si scoprirà dopo, organizzata prima a Parigi e appoggiata sul terreno con commandos francesi e inglesi prima dei bombardamenti americani. “Libia 2011”, scritto da Paolo Sensini …

Leggi tutto »

SCIENZA E DIRITTI UMANI – PARTI V E VI – VIVISEZIONE, CAVIE UMANE ED INDUSTRIA BELLICA

ROBERTO FANTINI intervista MARCO MAMONE CAPRIA FlipNews La nostra conversazione con Marco Mamone Capria, dopo aver affrontato numerosi aspetti della questione del rapporto fra scienza e democrazia, giunge ora al termine, soffermandosi, in particolare, sulla pratica della vivisezione e sul legame sempre più stretto fra ricerca scientifica e interessi militari. Al prof. Mamone Capria rivolgiamo un sentito ringraziamento per il tempo dedicatoci, augurandogli di poter continuare a sviluppare e a divulgare al meglio le sue preziose ricerche.

Leggi tutto »

SCIENZA E DIRITTI UMANI – PARTI III e IV: SCIENTISMO REAZIONARIO E TRAPIANTI DI ORGANI

ROBERTO FANTINI intervista MARCO MAMONE CAPRIA http://www.fantiniartemente.com/ Parti I e II qui PARTE III – SCIENTISMO REAZIONARIO – Nei suoi scritti, spesso parla di “fideismo tecnologico”. In cosa consisterebbe tale fenomeno e perché costituirebbe un problema di grande rilievo per la nostra intera società? Il fideismo tecnologico è una componente di quello che ho chiamato scientismo reazionario. Parlando in generale, lo scientismo è l’idolatria del sapere scientifico, considerato come il solo valido. Nel Settecento e nell’Ottocento varietà di scientismo erano …

Leggi tutto »

SCIENZA E DIRITTI UMANI – PARTI I e II: OMEOPATIA E VACCINAZIONI PEDIATRICHE

ROBERTO FANTINI intervista MARCO MAMONE CAPRIA http://www.fantiniartemente.com Conversazione con Marco Mamone Capria* sui pericoli di una scienza e di una tecnologia al di fuori delle regole democratiche Norberto Bobbio, uno dei pensatori del XX secolo che con maggiore attenzione e con maggiore acutezza si è dedicato alla riflessione filosofica in merito alla natura, alla genesi e al futuro dei diritti umani, l’aveva capito benissimo: dopo aver lottato per difendere l’integrità, la sicurezza, la libertà, la dignità della persona umana dal …

Leggi tutto »

PERSON OF THE YEAR 2011: ALBERTO PERINO

9646-thumb.jpg

DI BEPPE GRILLO BeppeGrillo.it La persona dell’anno del blog è un cittadino italiano. Vive in Val di Susa. Si chiama Alberto Perino. E’ un punto di riferimento del MoVimento No Tav. E’ stato denunciato, minacciato, diffamato, isolato. E’ odiato dai partiti e da sempre nel mirino della magistratura. Un montanaro, rude, con la barba e l’accento piemunteis. E’ un eroe civile. Un italiano che dedica la vita alla sua comunità. Che sfida il Potere, quello con la P maiuscola. Quanti …

Leggi tutto »