Home / ComeDonChisciotte / ATTESO UN ATTACCO A SCIAME: PARIGI E’ STATA LA PROVA GENERALE. L’ESPERTO ISIS: “4000 COMBATTENTI GIA’ IN EUROPA”?
15726-thumb.jpg

ATTESO UN ATTACCO A SCIAME: PARIGI E’ STATA LA PROVA GENERALE. L’ESPERTO ISIS: “4000 COMBATTENTI GIA’ IN EUROPA”?

DI CLAUDIO MESSORA

byoblu.com

I fatti di Parigi sono stati una prova generale. Quattromila combattenti sono già in Europa, dormienti. Sono arrivati per mezzo di un contrabbandiere turco nel 2014, e sono pronti a colpire. La conferma del Mossad e di Anonymous. Sarà un attacco a sciame, metterà l’Europa in ginocchio”.

Bruno Ballardini è un saggista, esperto di comunicazione strategica e analista. Pochi mesi fa ha pubblicato ISIS® Il marketing dell’apocalisse, in cui analizza le ragioni storiche e le tecniche di una guerra culturale che è figlia del modello di pensiero unico che abbiamo sviluppato, come la stessa Hillary Clinton ha ammesso: “L’ISIS è roba nostra, ma ci è sfuggita di mano.

Gli ho dedicato una lunga, scorrevole e illuminante intervista, che vi consiglio di guardare per intero se volete comprendere davvero la natura della minaccia che stiamo subendo, bucando la cortina di disinformazione dei media. In questa intervista c’è un passaggio che fa venire i brividi. Eccolo.

Io ho anticipato un problema che avremo presto: la possibilità di un grosso attacco in Europa, di proporzioni molto, molto grandi. Era già stato preannunciato in uno scoop che ho citato nel libro. Mike Giglio, reporter sul territorio, nel novembre 2014, in una località della Turchia, intervistò un contrabbandiere che spostava sia petrolio, sia merci, sia persone, il quale disse che lui, insieme ai suoi, aveva già fatto passare 4.000 fighter (combattenti), che dalla Turchia ai Balcani sono così entrati in Europa. Sono in Europa, dormienti, e aspettano un ordine. Questa rivelazione non l’ha notata nessuno. Dopo aver fatto le sue verifiche, Mike Giglio rese pubblica l’intervista nel gennaio 2015, ma venne ripresa solo da due giornali, perché lui è un reporter indipendente: nessuno dà ascolto a un reporter indipendente.

Questa rivelazione non è l’unica, ma fa parte di un contesto convergente, come altre dichiarazioni di mujaheddin, i quali non hanno nessun problema a comunicare le loro intenzioni (e siccome sono gente di parola io comincerei a preoccuparmi). Cose come: “Aspettate e vedrete. Stiamo preparando qualcosa che vi farà dimenticare l’11 settembre!.

Alla luce di quello che ho potuto analizzare, posso dire con una certa sicurezza che i fatti di Parigi sono una prova generale, perché qui si sta parlando di un attacco a sciame. Si parla di uno Swarm Attack.

Per affermarlo ho utilizzato lo stesso sistema dell’intelligence: si chiama ragionamento abduttivo. Il ragionamento abduttivo parte dalle peggiori conseguenze possibili e va all’indietro a cercare tracce per cui queste conseguenze potrebbero verificarsi. In questo modo si arriva a fare un’ipotesi che è molto, molto verosimile. E purtroppo ci sono tutti i segnali per un grosso attacco a sciame, che potrebbe anche essere di tipo batteriologico. Non è per creare il panico, ma bisogna essere lucidi. Sono state raccolte delle dichiarazioni, hanno tutte un filo conduttore, un filo logico. Questi signori in pratica non devono far altro che mettere a segno un singolo attacco terroristico in ogni città. L’impatto, localmente, è lo stesso di un normale attentato terroristico, ma a livello complessivo lo shock è micidiale: possono mettere psicologicamente in ginocchio un continente, perché gli attacchi avvengono simultaneamente, a comando. Alla luce di quello che ho potuto analizzare, Parigi è stata una prova generale. L’ho scritto nel mio libro, e ora la stessa ipotesi è stata confermata dal Mossad, il 14 novembre scorso. Il Mossad conferma che è tutto vero, sia quanto riporta Mike Giglio, sia l’imminente, quasi sicuro attacco su larga scala. E dopo due giorni è stato confermato anche da Anonymous.

E ancora, sulla stampa, nessuno ne parla!

Claudio Messora

Fonte: www.byoblu.com/

Link: http://www.byoblu.com/post/2015/11/27/lesperto-4000-combattenti-gia-in-europa-parigi-e-stata-una-prova-generale-ci-sara-un-grosso-attacco-a-sciame.aspx

27.11.2015

Pubblicato da Davide

  • Truman

    Se il Mossad conferma tutto e Anonymous conferma pure, possiamo stare tranquilli che in sostanza è fumo.

  • alvise

    Potresti concretizzare il tuo pensiero?

  • andriun

    Bene, adesso che so che ci sono 4000 combattenti pronti a avvelenare le fonti da cui mi approvvigiono, mi sento meglio. Il mio parere in proposito è che articoli di questo genere vanno bene per le trame dei film d’azione o la traccia di un romanzo avvincente, ma che restano sostanzialmente, fino a che non mi si da una prova contraria ovviamente, del tutto inutili. 

    Una soluzione potrebbe essere quella di non mangiare e di non bene…facciamo così, li anticipiamo:  ci suicidiamo così loro non possono più farlo e togliamo loro anche questa soddisfazione.
    Lo dico come UOMO, quindi in veste di soggetto concreto, ma credo, che faremmo meglio a pensare a qualcosa di più reale quanto naturalmente imprevedibile, come ai vulcani per esempio: alle cui pendici si trovano ancora zone abitate da abusivismo edilizio e che se dovessero risvegliarsi, dei 4000 combattenti facciamo a tempo anche dimenticarcene o ai pericoli derivati da tsunami/inondazioni o ancora ai terremoti, per lo meno per la parte che sia umanamente possibile evitare.
  • mda1

    quel che dicono i malati di mente di anoni-mouse non è importante.

    se il mossad conferma invece…
  • Hadrian

    Occorre applicare il diritto di guerra :

    – rappresaglia su nazioni finanziatrici con opzione Truman ( già utilizzata con grande successo in passato vedi Hiroshima, Nagasaki ) od opzione Churchill (  vedi Dresda, Amburgo )  al primo attentato islamico
    – tribunali militari di guerra con competenza esclusiva , sentenze uniche e definitive entro 7 giorni dalla imputazione, e nuovi e più efficaci metodi di rieducazione dei condannati
    – concorso esterno in associazione terroristica- estesa obbligatoriamente a tutti i familiari dell’ imputato
  • mda1

    il mondo è grande.

    ognuno stia a casa sua come dice massimo fini.
    semplicemente i francesi degli attentati vanno rimandati nella terra dei loro genitori. 
  • venezia63jr

    Tu sei per il digiuno, io per la caduta della luna o del sole.