Home / ComeDonChisciotte / ARGENTINA FA DEFAULT? DAVVEROOO?
13575-thumb.jpg

ARGENTINA FA DEFAULT? DAVVEROOO?

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

E così noi della Mosler Economics MMT che sosteniamo che una nazione con sovranità monetaria se ne può fottere dei default e dei Mercati abbiamo torto, vero? L’Argentina è nei guai vero? E ci smentisce.

Mah… Non risulta. Per questi motivi:
A) L’Argentina fa default in dollari, NON NELLA MONETA SOVRANA PESOS, e lo fa perché SCEGLIE di non pagare i Fondi Avvoltoio USA. Buenos Aires ha montagne di dollari nelle sue riserve, ma SCEGLIE di non pagare quelle merde di investitori Avvoltoi americani.

B) I maggiori Hedge Funds del mondo (come DE Show, George Soros Family Office, Third Point, Renaissance Technologies, Fortress Investments) stanno scommettendo miliardi sulla RINASCITA dell’Argentina, in queste ore.
E allora bimbi miei cari piccioni di Internet e poco altro, o colleghi giornalisti (vero nome: emorroidi della stampa), i casi sono 2: o noi della Mosler Economics abbiamo ragione e i commentatori dei puzzoni giornali italiani (voi) sono una manica di capre; oppure gli Hedge Funds di Londra e di Wall Street che come noi MEMMT sono tranquilli sull’Argentina, sono tutti dei cretini… e avete ragione voi.
Vedete un po’… :))
Paolo Barnard
Fonte: http://paolobarnard.info
Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=904
1.08.2014

Pubblicato da Davide

  • Stodler
    Beh la Germania ha perso due guerre mondiali ed è ancora viva e vegeta (la parte ricca s’intende) non vedo perché l’Argentina non possa di nuovo ripartire visto che non si è mai fermata.
  • Stodler
    Fonte Financial Times.

    http://www.ft.com/cms/s/0/b02b0524-18ca-11e4-933e-00144feabdc0.html#axzz3988c7JUw
    Hedge funds bet on Argentine recovery by piling into stocksPerò questi continui default argentini.

  • Mattanza

    Insomma la MMT e Barnard che ne sostiene le tesi hanno sempre torto o dicono ovvietà???CAPISCI cosa stà scrivendo Barnard o fai finta di niente?La tua risposta ha un senso riguardo a ciò che Barnard ha fatto notare o giusto hai scritto così tanto per scrivere?Io sono ignorante di MMT e poco colto in economia (ma mica so stupido sai…), mi potresti spiegare please cosa centra ciò che hai scirtto con una eventuale risposta a Barnard? (ritengo sia possibile che la tua risposta sia attinente e la mia ignoranza non mi permetta di capirlo).

  • lucamartinelli

    Con la sua aggressività e saccenza Barnard mi ha un pochettino tritato i testicoli. D’altra parte è impossibile fargli capire i limiti della teoria di cui si è pazzamente innamorato.

  • Stodler
    Non capisco il tuo commento, intendevo dire che tutti quelli che parlano di default pensando che l’argentina tornerà alla fame sbagliano visto che comunque l’argentina ha una moneta sovrana e può regolare gli strumenti della sua economia in base alle esigenze della produzione di beni e servizi e naturalmente della popolazione.
  • Stodler
    E quali sarebbero questi limiti? A parte la piena occupazione s’intende.
  • Stodler
    Parlando di default non mi riferivo a Barnard ma agli altri che sembra che parlino della fine del mondo.

  • castigo

    A)
    L’Argentina fa default in dollari, NON NELLA MONETA SOVRANA PESOS, e lo
    fa perché SCEGLIE di non pagare i Fondi Avvoltoio USA. Buenos Aires ha
    montagne di dollari nelle sue riserve
    , ma SCEGLIE di non pagare quelle
    merde di investitori Avvoltoi americani.

    ma quali montagne, hanno messo una marea di restrizioni all’esportazione di capitali, hanno persino taroccato i dati relativi all’inflazione reale ed il cambio peso-dollaro, tant’è che quello clandestino è mooooolto più alto di quello ufficiale, e quando esiste un mercato clandestino dei cambi non significa che la moneta nazionale è in ottima salute.

    se questo fa giornalismo d’informazione, allora corriere e repubblica sono la bocca della verità……

    per chi ne ha voglia, qualche articolo decente:

    http://phastidio.net/2012/04/04/argentina-un-disastro-che-attende-di-accadere/
    http://phastidio.net/2013/11/12/argentina-sovrani-ed-impiccati/
    http://phastidio.net/2013/06/11/argentina-sempre-piu-prigione-valutaria/
    http://phastidio.net/2013/03/21/argentina-asfissia-valutaria/
    http://phastidio.net/2014/01/27/argentina-realta-spietato-creditore/

  • Georgios

    Lo sbaglio dell’Argentina e’ stato quello di agire secondo la logica dei mercati. Invece di non riconoscere unilateralmente e cancellare unilateralmente da paese sovrano un debito illegale e catastrofico per il proprio popolo secondo il diritto internazionale, e’ scesa a patti e ha offerto delle proposte che, comunque, fino ad oggi continuava ad onorare.

    Ma tutto d’un tratto, un giudice rammollito di 84 anni di provata sensibilità verso interessi pirateschi e con l’appoggio del governo americano (che oltre ai legami con gli avvoltoi, ha in testa anche le sue strategie geopolitiche), oltre a pronunciarsi a favore di speculatori (nei confronti dei quali Al Capone sembra un angioletto) che non erano primari verso l’Argentina ma avevano comprato dal mercato dei titoli soltanto dopo il suo default a prezzi ridicoli (quindi assumendone anche il rischio), ha anche violato la stessa costituzione americana e il diritto statunitense congelando i soldi che l’Argentina aveva depositato nelle banche americane per pagare i creditori che avevano accettato lo SWAP. E li ha violati perché la costituzione e il diritto americano prevedono congelamenti di beni di un paese in debito solo nel caso che questo paese ha volontariamente ceduto il suo diritto alla sovranità (come orgogliosamente abbiamo fatto noi in Grecia).

    Quegli altri creditori invece, gli avvoltoi, avevano pagato per una valore nominale di 1.6 miliardi soltanto 46 milioni di dollari. E’ una cosa scandalosa e immorale non c’è dubbio. Ma tuttavia si potrebbe dire che bene o male 1.6 miliardi non e’ una cosa enorme per un paese come l’Argentina.

    E’ però qui che subentra la logica dei mercati: nell’accordo fatto con i detentori dei titoli argentini (quelli che continuava a pagare regolarmente finora) c’è una clausola in base alla quale se l’Argentina accetterà in futuro una regolamentazione con una parte di detentori dei suoi titoli più avvantaggiata rispetto a quella dell’originale SWAP, allora tutti i creditori dovranno usufruirne. Questo in pratica significa che se l’Argentina si sottomette alle decisioni del giudice Griesa dovrà sborsare qualcosa come 90 miliardi di dollari!

    Questa sì che e’ una cosa enorme. Ed e’ appunto per questo che e’ impossibile che il paese accetti un ricatto del genere. Infatti, non e’ tanto il guadagno del 1.600% che cercano gli avvoltoi (invece del 300% che otterrebbero se accettassero anche loro lo SWAP), ma l’instabilità politica nel paese tramite un clima terroristico appositamente promosso dalle agenzie di propaganda mediatica. Instabilità che mira al cambio di governo con uno favorevole agli oligarchi locali e all’Impero americano.

    Qui si vedrà se gli argentini hanno la memoria corta e il cervello guasto (come le maggioranze nella "democrazia occidentale") o meno.  

  • Stodler
    Il mercato clandestino esiste perché il governo argentino vuole tenere il cambio ad ogni costo (e non si capisce bene il perchè).
    Se lasciassero fluttuare il cambio la speculazione non potrebbe andare in cerca dei dollari posseduti dalla banca centrale.
    Quella dei cambi fissi o semifissi è una iattura che sembra difficile da eliminare.
  • Hamelin

    Purtroppo Barnard countinua a non capire che in un regime di Economia Globale di larga scala non esiste un default che non è indolore ( soprattutto per la gente comune ed i piu’ poveri )  .

    La sua MMT funzionerebbe bene in un regime di Autarchia Economica  , ma in un ottica di Mercato Globale non funzionerebbe mai ( a meno che non venga applicata da tutti a livello globale contemporaneamente ) .

  • Arco

    Qualche somiglianza? 

    Wikipedia: 

    http://it.wikipedia.org/wiki/Carlos_Sa%C3%BAl_Menem

    Con la campagna presidenziale del 1989, Carlos Saúl Menem si impose al governo della nazione argentina col cavallo di battaglia del liberismo. Uno dei suoi primi atti come presidente fu la concessione della grazia a tutti i politici del precedente governo responsabili del sanguinoso fenomeno dei "desaparecidos" (scomparsi). Insieme al ministro dell’Economia,  Domingo Cavallo [it.wikipedia.org], Menem decise di imporre il  tasso di cambio [it.wikipedia.org] fisso peso-dollaro per contenere l’ inflazione [it.wikipedia.org], riuscendo nell’intento. Menem è, con l’eminenza grigia Cavallo, il responsabile maggiore del crollo economico dell’Argentina e della vendita dissennata ai privati delle maggiori industrie produttrici nazionali.

    Grazie alla nuova stabilità economica, in Argentina cominciò ad affluire molto denaro dall’estero (soprattutto da parte di piccoli e medi risparmiatori attraverso i bond). Menem diede il via ad un’ampia opera di privatizzazione [it.wikipedia.org] fra il 1990 e il 1992, privatizzando, per l’appunto, molte aziende base: tra le tante furono cedute le Poste e metà della compagnia petrolifera di stato, la Y.P.F. (Yacimientos petroliferos fiscales) [1] [it.wikipedia.org]. Si stima che la liquidazione di gran parte del patrimonio nazionale abbia rappresentato una perdita di 60.000 milioni di dollari [2] [it.wikipedia.org].

  • Hamelin

    Ma va …
    Per Barnard il fatto che gli Hedge Funds e Private Equity comprino a saldo aziende Argentine è un bene …

    D’altronde si sa…
    Gli Hedge Funds  , Vulture Funds e Private Equity sono famosi per essere enti di beneficenza… Mica Ladri che gettano nella povertà e schiavitu’ intere popolazioni …

  • nic

    "Buenos Aires ha montagne di dollari nelle sue riserve:"

    Sí, como no, ufficialmente l’8,4% del PIL (Bolivia ne ha il 43%; Perú il 31%, Chile il 15% per esempio) 
    Solo nel 2013 il BCA (Banco Central Argentino) ha ceduto 12 miliardi di riserve ed attualmente ne restano solo 28 (ufficialmente, forse molto meno). 
    CDC perché pubblichi sempre ‘sto tipo che spara cazzate simili? 
    Se vi paga l’hosting, va beh… lo sopportiamo 😉 
  • marcello1991

    PIL ARGENTINA 750 MLR USD

    PIL BOLIVIA: 32 MLR USD

    PIL PERU’: 150 MLR USD


  • marcello1991

    PER ORA NESSUN COMMENTO ENTRA NE MERITO…..

    …….GLI HEDGE FUNDS INVESTONO PERCHE’?



  • nic
    In parte hai ragione, ma se vediamo i paesi più grandi di AL Argentina non brilla certo (nell’articolo dice che nel mondo é al posto 130 di 170 paesi):  

    BRASILE 2.253.090 -riserve 16,4%

    Messico 1.177.398 -riserve 13,6%
    In ogni caso, ti assicuro che per chi vive qui (con mercato parallelo e importazioni controllate o bloccate) è davvero divertente leggere, ora, nel 2014! (non nel 2008) che "Buenos Aires ha montagne di dollari nelle sue riserve".

    Non lo direbbe neppure la Kirchner nel peggiore dei suoi attacchi di euforia per intossicazione da antidepressivi.  

    Forse non è proprio aggiornato, magari scrivendo in google "caida reservas bcra"  o piu semplicemente "falta de dolares en argentina".

    O forse, ho frainteso io, e con "Buenos Aires" si riferisce ai fantomatici caveaux clandistini di Kristina e Boudou?

  • nic

    potresti indicare qualche link? Vivo in Argentina dove logicamente non si parla d’altro che del default e le sue conseguenze. 

    Ma qui nessuno, proprio nessuno che io sappia (radio, tele o giornali incluso ambito.com) ha riportato questa incredibile notizia.
  • amaryllide

    perchè il liberista Seminerio non mette i commenti ai suoi articoli? Paura che la sua ossessione contro gli stati che giustamente non vogliono pagare un centesimo agli speculatori venga demolita?

  • amaryllide
  • marcello1991

    infatti è credo, l’articolo a cui si riferisce PB..  e l’avevo già letto.
    Nell’articolo non si esplicita (ovviamente) che siccome l’Argentina è un paese
    sovrano e il default lo farà solo in USD allora non avrà problemi… ma si dice
    che gli hedge funds un pò perchè scommettono su un possibile futuro
     accordo… un pò perchè dicono…ora siamo ai minimi …..allora comprano
    azioni di aziende Agentine… ma PB dice una cosa diversa..E’ su questo che
    chiedevo il commento mentre x ora ci sono solo ( o la maggior parte) commenti
    contro (80%) /pro (20%) PB ma senza entare nel
    merito….

    ciao

  • marcello1991

    non stai entrando nel merito dell’articolo….il tema è un altro…

  • AlbertoConti

    Concordo. Il fanatismo religioso dei memmt da stimolo allo studio diventa
    ottusità fondamentalista. Anche gli altri talebani dell’economia di verso
    opposto triturano gli zebedei in misura anche maggiore, avendo il potere dalla
    loro.

  • AlbertoConti

    Io tifo per l’Argentina, e spero che l’Italia ne segua l’esempio.

    Questo
    default tecnico dovrebbe ritorcersi contro gli stessi che l’hanno provocato,
    dimostrando finalmente che il crimine finanziario comincia a non pagare più.
    Questa è vera rivoluzione, tutto il resto è solo quaquaraquà, compreso il buon
    Mosler, certamente in buona fede portatore di molte verità, ma non tutte.

  • castigo

    perché non leggi gli articoli prima di battere le ditine sulla tastiera??
    ti eviteresti un sacco di fatica….

  • castigo

    certo, come no, ho solo detto che il tuo eroe ha scritto una cagata pazzesca (cit.) quindi non sono entrato nel merito.
    ti ho anche fornito ben 5 (CINQUE) articoli sull’argomento che ti esplicitano PERCHÉ questo pseudo giornalista scrive cagate, e non sono in argomento.
    bravo, complimenti, continua così che sei sulla buona strada…..

  • lucamartinelli

    Barnard finge di non capire che la teoria che propaganda NON è applicabile in questo sistema: le bande massoniche non lo permetterebbero……

  • marcello1991

    non sei entrato nel merito dell’articolo apparso ad es. sul financial time che PB ha commentato e interpretato  …ovviamente a modo suo.

    Ti faccio notare che hai fornito 5  articoli il più recente dei quali è 6 (SEI) mesi vecchio ….quindi ripeto non SEI (6)  entrato nel merito.


    Ciao

  • castigo

    ascolta, bel bimbo, è più di un anno che Seminerio afferma che l’argentina si avviava verso il default, e NON per gli argomenti (finti) esposti dal tuo vate, al quale credi fideisticamente senza nemmeno verificare fonti e teorie alternative.
    mi sono limitato a commentare, argomentando (al contrario tuo e del tuo collega più sopra), il primo punto del post di questo cosiddetto giornalista economico, pertanto SONO nel merito: ho detto che ha scritto una cazzata sulle riserve valutarie argentine ed ho fornito ampi riscontri, che risalgono fino ad un paio di anni fa.
    il fatto che gli articoli siano, come scrivi tu, "vecchi", è semplicemente per via del fatto che volevo far notare a te ed agli altri sodali del nostro giornalista economico di cartone quanto la REALTÀ sia diversa dal vostro pensiero magico.
    comunque non ti preoccupare, come la realtà si è incaricata di mordere le chiappe alla kirchner e ai suoi ministri da operetta, così farà anche con voi furbacchioni e con il vostro profeta.
    buon atterraggio sul cu…… hemmmm…. posteriore…..