Home / ComeDonChisciotte / APRIL 22, 2014 AT 06:06PM

APRIL 22, 2014 AT 06:06PM

DI GIUSEPPE GENNA

giugenna.com

Il primo ministro Matteo Renzi ha tolto il segreto di Stato, declassificando gli atti su Ustica, Peteano, Italicus, Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Gioia Tauro, stazione di Bologna e rapido 904. Per me e Gianluca Neri, che si inventò la benemerita “Banca della memoria”, con un archivio di sterminata documentazione, significa che si è posto un discrimine tra un’epoca e un’altra. Oggi non è più ieri: sarebbe ovvio, non lo è in Italia. Però non va bene. Non va bene perché in quelle carte non c’è nessun segreto, i presidenti dei famigliari delle vittime dicono che non è rilevante, senatori che vissero Sessantotto e Settanta vogliono sapere da chi come quando e in quali casi fu apposto il segreto. Ora, proprio non mi si può dire di essere renziano.

Mi limito a osservare tutto il nichilismo e il reazionariato emotivo che compongono, in un tristo melting-pot incivile e indigeribile, la caratura nazionale.

Questo Paese mi fa schifo. I 2.0 mi fanno schifo. Ma spero che spazzino via le componenti del Paese che mi fanno schifo da molto più tempo.

Giuseppe Genna

Fonte: www.giugenna.com

Link: http://www.giugenna.com/2014/04/22/april-22-2014-at-0606pm/

22.04.2014

Pubblicato da Davide