Home / ComeDonChisciotte / ALBERT NISMAN, ASSASSINATO ? LA STORIA DEL SUICIDIO SI SBRICIOLA VISTO CHE SULLE MANI NON C'ERA POLVERE DA SPARO
14316-thumb.jpg

ALBERT NISMAN, ASSASSINATO ? LA STORIA DEL SUICIDIO SI SBRICIOLA VISTO CHE SULLE MANI NON C'ERA POLVERE DA SPARO

FONTE: ZEROHEDGE

Quando la notizia che Albert Nisman il Pubblico Ministero che dopo poche ore avrebbe dovuto testimoniare sulla implicazione del presidente argentino nella copertura delle indagini su un attentato nel 1994 era morto con un colpo di pistola in testa, è sembrato stranamente troppo veloce che la polizia avesse stabilito che si trattasse di suicidio (soprattutto dopo le sue ultime dichiarazioni “Potrei finire morto per questa storia”).

La notizia di oggi arriva da The Buenos Aires Herald ed è il “risultato inaspettatodall’analisi forense sul corpo di Nisman che ha confermato che sulle sue mani non c’erano tracce di polvere da sparo (nonostante gli esperti ancora proclamino di non escludere un suicidio).

Questo risultato spinge a farsi molte domande su come sia morto Nisman. Persino gli Stati Uniti hanno offerto il loro aiuto.
Non sono state trovate tracce di polvere da sparo sulle mani di Nisman, secondo i test effettuati sull’arma presunta…

Benché l’analisi forense effettuata sul corpo del Procuratore Speciale Albert Nisman abbia confermato che non c’erano tracce di polvere da sparo sulle sue mani, gli esperti hanno spiegato che questo non contraddice l’ipotesi del suicidio.

Il Procuratore Viviana Fein, che conduce le indagini sulla morte di Nisman, ha detto che questo risultato non era inaspettato” e che non esclude la possibilità che Nisman abbia usato la pistola da solo.”

“Quando una pistola spara, la quantità [di polvere da sparo] che rilascia è tanto bassa che può non essere rilevata dai test elettronici, per questo il test potrebbe anche non dare esito positivo” Ha sottolineato la Fein.

Gli investigatori, con il consenso del giudice Emma Palmaghini, hanno ordinato una nuova perizia sulla pistola calibro 22. La pistola sarà usata da un’altra persona, la cui mano subirà lo stesso test effettuato su Nisman, per determinare se può lasciare residui di polvere da sparo.

“Ci sono così tanti test che possono essere fatti in casi come questo, che dobbiamo aspettare gli esami del sangue trovato sulla pistola e sulla scena per avere dei risultati definitivi“, ha aggiunto la Fein. Ha anche rilasciato informazioni sui dipendenti dell’ufficio del procuratore, ai quali Nisman aveva preso l’arma, poco prima della sua morte.

“Non abbiamo trovato altre armi a casa del dr. Nisman, né nella casseforte, né nei cassetti o in altri luoghi dove normalemte si conservano le armi, finora comunque non è stata trovata o consegnata nessuna arma.”

* * *

Gli Stati Uniti possono dare una mano

  • L’Ambasciata USA, per questo caso, ha offerto il suo aiuto all’Argentina.

Ma le proteste continuano.

La CNN aggiunge…

I funzionari del governo parlano di suicidio, ma sono immediatamente affiorate teorie su qualcosa di ben più sinistro.

Lunedì notte sono scesi in piazza manifestanti, nei pressi del palazzo presidenziale la Casa Rosada sventolando bandiere argentine e cartelli gridando “Yo soy Nisman,” o “Io sono Nisman.”

Per i manifestanti di Plaza de Mayo a Buenos Aires, la morte del procuratore ha toccato un punto molto delicato.

L’assassinio di Nisman mobiliterà il popolo argentino che vuole mettere fine alla corruzione, e a questo stato di calamità che viviamo qui in Argentina, ha detto un manifestante.

Una donna ha detto che i politici del paese sono come la mafia, un altro manifestante ha detto che la democrazia argentina non è più democrazia.

La Presidente Fernandez ha dichiarato:

Questo suicidio ha provocato, in tutti i sensi, per prima cosa: incredulità, e poi qualche domanda. Cosa può portare una persona a prendere la terribile decisione di togliersi la vita?” E’ quello che la Fernandez ha scritto in un lungo post sulla sua pagina di Facebook.

* * *

Fonte: http://www.zerohedge.com

Link : http://www.zerohedge.com/news/2015-01-20/nisman-murdered-suicide-story-crumbles-after-no-gunpowder-found-argentines-hands 20.01.2015

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di BOSQUE PRIMARIO

Pubblicato da Bosque Primario

  • fernando20

    Era chiaro che qualcosa averbbero fatto…per mettere in cattiva luce…chi si oppone agli interessi di alcuni…………bhà……stessa metodica per discretitare…

  • stemphonyx

    hai idea della storia della Presidente e dei suoi metodi? Sei mai stato in Argentina? Hai mai parlato con qualcuno originario Argentino?

    Dal tuo commento direi proprio di no. 
    Io si. Ci sono stato varie volte. E non in vacanza, perche ho parte della famiglia originaria dell’Argentina.
    Ti posso dire che questo e’ chiaramente legato all’attuale governo (dittatura?) argentino.
    Se non sei d’accordo, allora prendi un biglietto aereo, vai a Buenos Aires e stacci per almeno un annetto. poi mi racconti cosa ne pensi di quello che hai visto e sentito.
    Aaaahhh…questa gente che fa giudizi senza conoscere…quanta pazienza.
  • stemphonyx

    Si vede chiaramente la mano della presidente o di qualche suo amico. Che la smettano tutti quelli ignoranti (nel senso che ignorano) che dicono che e’ una mossa degli USA per screditare la presidente. 

    Siete paranoici e vedete il lupo ovunque. ridicoli.
  • MarioG

    Non e’ per nulla chiaro come stanno le cose riguardo all’attentato del ’94, come non lo sono riguardo a questo nuovo sviluppo

  • Meury79

    Nel 2010 nel cables di Wikileaks, veniva fuori che Nisman aveva continui rapporti con l’ambasciata Usa a Buenos Aires. L’attentato del 1994 ai tempi del vergognoso Governo Menem, noto burattino del Fmi e degli Usa, aveva il pretesto di accusare gli iraniani prima degli accordi per la fornitura della tecnologia nucleare, cosa che Israele non tollerava.

    Notare come i media cerchino di puntare il dito contro l’attuale Governo e gli Usa si siano offerti di offrire il proprio aiuto all’Argentina, come Israele ha appena fatto nei confronti della Francia.

    Diciamocelo, l’accusa di terrorismo al Governo iraniano è vecchia come il cucco, almeno da quando gli Usa hanno perso il controllo nel territorio persiano.

  • mincuo

    Non avevo dubbi su chi sarebbe stato il Procuratore designato a condurre l’inchiesta sulla morte di Albert Nisman.
    2 nomi avevo fatto e uno dei 2 era Viviana Fein. Indovinato!. Come avevo indovinato a suo tempo per l’attentato. Sono fortunato…o…come diceva quello: «Quando il saggio indica la luna,  lo stolto guarda il dito».

  • oriundo2006

    Mincuo, da un poco non avevamo più il piacere di leggerti…sei tornato e meno male…saluti !

  • Truman

    Strano, io vedo chiaramente la mano degli USA, e so pure spiegare perchè. E’ un film girato molte volte dalla CIA, uccidi quello che appare un tuo amico per dare la colpa ai tuoi nemici. In contemporanea aizzi le folle.
    Il film fu girato in Italia con l’omicidio Moro.
    Fu ripetuto con quello di Biagi.
    In modo analogo nei paesi baltici (Lituania, se non sbaglio) gli assassini prezzolati dagli USA uccisero dei manifestanti facendo credere che fossero dei filorussi a sparare. (Posso trovare dichiarazioni ufficiali su questo).
    Ho addirittura la sensazione che nei FOM (Field Operating Manual) questa pratica sia ben descritta.
    Tu su cosa ti basi per dire che è la presidenta?

  • Truman

    Visto che è molto chiaro, potresti fornire due righe di spiegazione? Non penso che ne servano di più per qualcosa di così evidente.

  • Truman

    Bentornato, mincuo. Visto che ci accusano di non conoscere l’Argentina, dacci il tuo parere da conoscitore.

  • Cornelia

    Ma tu guarda il putacaso!

    Con tanti finti suicidi archiviati di fretta mettendo tutto a tacere, stavolta invece si indaga zelanti e si scopre che toh, non era suicidio bensi omicidio!
    Complotto!
    Meno male che gl USA si sono offerti subito di aiutare a trovare l’assassino.
    Chi sarà mai?
    (Solo a me sta storia ricorda tanto la Politovskaja o come si chiamava? Questi seguono sempre lo stesso copione…che si tratti di un serial killer?)
  • stemphonyx

    Beh innanzitutto é stato provato che vi erano contatti tra il governo Argentino e l’Iran con intercettazioni telefoniche che provano che vi erano discussioni per insabbiare. Secondo, le molteplici person coinvolte (che nel rapporto pubblicato oggi vengono chiamate con nome e cognome) sono ministri, senatori, parlamentari che sono stati parte di un processo di insabbiamento. Terzo, nonostante i rapporti tra USA e Argentina non siano buoni (anzi direi che sono pessimi) e nonostante concordo pienamente con il fatto che la CIA mette mani ovunque manipolando opinione pubblica etc etc credo che in questo caso siamo di fronte ad un insabbiamento del governo argentino.
    Magari, la CIA in questo caso ha aiutato a far venire le cose a galla per screditare…ok…ma qui stiamo facendo l’avvocato del diavolo…che bisogno c’e di proteggere una figura politica che é coinvolta in un insabbiamento bello e buono in cambio di favori economici?

    Mi sembra che in questo caso, da quanto capisco dai vostri commenti, che vogliate difendere un gruppo di politici corrotti pur di stare contro gli USA. non é questione di essere o no a favore degli USA, ma di promuovere onesta per tutto e tutti. non solo per gli USA.
    Se il governo Italiano copre e insabbia i colpevoli andrebbero puniti dalla legge. Se il governo americano insabbia, i colpevoli andrebbero puniti dalla legge e se il governo argentino insabbia (e vi posso dire che io amo l’Argentina e spero un giorno di poter vivere li) allora i colpevoli devono essere puniti dalla legge. Non capisco perche lei dovrebbe essere inpunita solo perché é un alleato contro un nemico comune (gli USA).
    Spiegatemi perche non capisco.

  • stemphonyx

    Beh innanzitutto é stato provato che vi erano contatti tra il governo
    Argentino e l’Iran con intercettazioni telefoniche che provano che vi
    erano discussioni per insabbiare. Secondo, le molteplici person
    coinvolte (che nel rapporto pubblicato oggi vengono chiamate con nome e
    cognome) sono ministri, senatori, parlamentari che sono stati parte di
    un processo di insabbiamento. Terzo, nonostante i rapporti tra USA e
    Argentina non siano buoni (anzi direi che sono pessimi) e nonostante
    concordo pienamente con il fatto che la CIA mette mani ovunque
    manipolando opinione pubblica etc etc credo che in questo caso siamo di
    fronte ad un insabbiamento del governo argentino.
    Magari, la CIA in
    questo caso ha aiutato a far venire le cose a galla per
    screditare…ok…ma qui stiamo facendo l’avvocato del diavolo…che
    bisogno c’e di proteggere una figura politica che é coinvolta in un
    insabbiamento bello e buono in cambio di favori economici?

    Mi
    sembra che in questo caso, da quanto capisco dai vostri commenti, che
    vogliate difendere un gruppo di politici corrotti pur di stare contro
    gli USA. non é questione di essere o no a favore degli USA, ma di
    promuovere onesta per tutto e tutti. non solo per gli USA.
    Se il
    governo Italiano copre e insabbia i colpevoli andrebbero puniti dalla
    legge. Se il governo americano insabbia, i colpevoli andrebbero puniti
    dalla legge e se il governo argentino insabbia (e vi posso dire che io
    amo l’Argentina e spero un giorno di poter vivere li) allora i colpevoli
    devono essere puniti dalla legge. Non capisco perche lei dovrebbe
    essere inpunita solo perché é un alleato contro un nemico comune (gli
    USA).
    Spiegatemi perche non capisco.

  • diegore
  • consulfin



    Nun je da
    retta Roma che t’hanno cojonato



    ‘Sto morto a pennolone è morto suicidato



    Se invece poi te dicheno che un morto s’é
    ammazzato



    Allora è segno certo che l’hanno assassinato